Materia ed energia

Tutta la materia emette energia, e tutto quello che ci circonda è energia…

Tutta la materia emette energia, e tutto quello che ci circonda
è energia…

Gli atomi, o meglio le molecole, per loro natura e per effetto
dei legami a cui sono sottoposti, “vibrano”. La risonanza è
una proprietà dei sistemi capaci di oscillare ad una
determinata frequenza quando posti in relazione (ottica, acustica,
meccanica) con altri sistemi aventi frequenze simili
d’oscillazione. Le frequenze risonanti stabiliscono un certo tipo
d’interazione tra oggetti che hanno lo stesso periodo o multipli di
esso, le “armoniche”, cosicché il moto di un oggetto
influenzerà quello dell’altro, senza una connessione
diretta. La parola “risonanza” viene dall’acustica: se una corda, o
qualunque altra sorgente sonora caratterizzata da una certa
frequenza, è investita da un’onda di frequenza nettamente
diversa, si comporta come un sistema rigido, o quasi; ma se le due
frequenze, quella propria e quella esterna, differiscono poco l’una
dall’altra, la sorgente entra in oscillazione raggiungendo in breve
tempo notevole ampiezza, e rinforzando quindi il suono. Si dice
allora che entra in “risonanza”.

…Quando su un pianoforte si percuote un tasto, la corda
metallica vibra con una particolare frequenza (su una singola
ottava di note). Nello stesso momento in cui la corda vibra,
l’energia sonora fa sì che si attivino le vibrazioni
corrispondenti della stessa nota, ma su un’altra ottava. In altre
parole, percuotendo la nota DO bassa su un piano ne seguirà
una vibrazione di risonanza anche delle note DO più
alte.

Abbiamo detto che tutta la materia vibra…

Indagando mediante il fenomeno della risonanza gli esseri
viventi entriamo nel campo della “biorisonanza”.

Gli organi (formati da cellule dello stesso tipo) avranno
differenti spettri vibrazionali. Allora è possibile
individuare uno spettro tipo per ogni organo.

Facendo un’analisi accurata dello spettro vibrazionale risulta
possibile individuare dove compaiono delle anomalie del tracciato e
quindi a quale organo fanno riferimento. Esistono delle
apparecchiature (BICOM)
usate nella Medicina Quantistica per effettuare
misure di questo tipo e per eventualmente correggere i picchi
anomali attraverso un sistema di rimodulazione delle frequenze che
va ad modificare e migliorare lo spettro.

Stefano
Gorla

Puoi leggere un approfondimento di Stefano Gorla su
Risonanza e Biorisonanza
in .pdf (130k)

Articoli correlati