Da dove viene il fascino del Dr. House?

Ponte alle Grazie, Milano 2007

E? così burbero. Insopportabile. Saccente. E? un
personaggio eccessivo, con un comportamento al limite del
criminale. Tuttavia ci piace.
Perché?

Il collettivo Blitris,
composto da quattro giovani filosofi, si è occupato di
discutere della filosofia che permea e anima il personaggio del
dottor House.
Suona strano? Fare filosofia su una serie tv? Beh certo, la
filosofia tratta grandi temi, ma la novità in quest?opera
è che gli autori hanno cercato di metterli sotto la piega di
House. Hanno cercato di democratizzare la filosofia.

In effetti è lodevole lo sforzo di trattare di vita,
amore, morte e soprattutto di etica a sulla base di un personaggio
così popolare.
Basandosi sulle sceneggiature e sui dialoghi della serie tv, i
Blitris analizzano problemi, procedimenti logici e comportamenti
etici. O non etici?

Quattro saggi ci conducono nel profondo del personaggio, ad
un?analisi dove i dialoghi degli episodi vengono usati per
suffragare tesi e per rafforzare ipotesi.

Un libro sfizioso, che dimostra che c?è qualcosa dietro
alle immagini e alla fiction: un?impalcatura filosofica salda.

Per gli appassionati di filosofia. Per gli appassionati del Dr.
House. Per capire un po?di più questo personaggio
così difficile da cogliere e da classificare, che si
comporta male, ma che fa sempre la cosa giusta.

Silvia
Passini

Articoli correlati
Balene. Scacco al capitano Achab!

Nonostante la moratoria internazionale alla caccia alle balene, ogni anno migliaia di cetacei muoiono, uccisi dalle baleniere, come accade nel celebre romanzo di Melville. Ma qualcosa sta per cambiare.

Equitazione e bambini

Uno sport utilissimo per la crescita psico-motoria del bambino. Il rapporto con il pony sviluppa anche il senso della responsabilità e dell’amicizia con l’animale.

Jorge Amado. Cibo da leggere

“Queste sciocche trovano puzzolente la cipolla: che ne sanno loro di aromi puri? A Vadinho piaceva mangiare la cipolla cruda, e il suo bacio sapeva di fuoco”. Jorge Amado – Dona Flor e i suoi due mariti.

Gatto. Il Ragdoll

Nasce negli anni ’60 in California (Usa). La sua totale fiducia nell’uomo lo porta a rilassarsi completamente e ad abbandonandosi proprio come una bambola di pezza (Rag-doll).