Gratin di zuppa di porri

Una coccola al palato, un pasto dai sapori che riscaldano. La ricetta del gratin di zuppa di porri è facile e veloce, ma anche di grande soddisfazione.

indice_sostenibilita_04

Morbida, piacevole, dal gusto intenso e avvolgente. Una zuppa ricca e saporita ma anche un gratin croccante che fila di formaggio. Provare per credere.

Ingredienti gratin per 2 persone

3-4 porri
1 pagnotta di pane di grano duro o integrale fresco o raffermo
150 g di formaggio di capra semistagionato morbido
1,5 l di brodo vegetale
timo fresco
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Gratin di zuppa
Pochi e semplici ingredienti per un piatto super ricco di sapore © Beatrice Spagoni

Preparazione

Preriscaldare il forno a 200 a C°. Nel frattempo, affettare il pane, distribuire le fette sulla leccarda coperta con un foglio di carta forno, irrorarle con un filo di olio d’oliva e tostarle in forno. Intanto, mondare i porri, lavarli e affettarli, poi rosolarli in una padella con 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale e pepe.

gratin
Rosolare i porri in padella © Beatrice Spagoni

Quando il pane sarà dorato, sfornarlo e distribuire 2-3 fette sul fondo di una terrina, cospargere con il formaggio a pezzetti o fettine e irrorare con del brodo bollente.

Gratin di zuppa
Creare il gratin sovrapponendo gli strati di ingredienti e irrorando con il brodo bollente © Beatrice Spagoni

Ripetere l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con una sbriciolata di formaggio e del timo. Infornare la zuppa e lasciarla cuocere finché la superficie sarà dorata. Sfornare il gratin, lasciarlo intiepidire e gustarlo subito.

Gratin di zuppa
Gustare il gratin ben caldo © Beatrice Spagoni
Articoli correlati