Griffonia contro la fame nervosa

La Griffonia contiene una notevole quantit

Equilibrio psico-emotivo.
La griffonia modera le
situazioni tensive e nervose, può essere utilizzata per brevi periodi
in caso di forte stress ma anche per tempi prolungati poiché
esercita una blanda azione antidepressiva. Ottima nell’insonnia
persistente e nella difficoltà di concentrazione.

 

Fame nervosa.
Mitiga l’appetito compulsivo, la spinta
verso il cibo dettata più dall’ansia che dalla vera fame.
Favorisce la digestione ed è di grande sollievo nelle forme
di tensione al ventre da aerofagia o digestione lenta.

 

Griffonia2

Foto: ©mr-ginseng.com

Dose
La dose consigliabile non supera i 100 mg al giorno: l’assunzione
è in comode compresse, una compressa da 50 mg deve essere
assunta circa un’ora prima dei pasti principali. L’estratto di
griffonia è anche disponibile in cerotti da applicare sul
corpo, dove la pelle è sottile. In questo caso l’effetto
benefico sul controllo del senso di sazietà e di umore si
estende a tutta la giornata.

Immagine di copertina: ©Phameko
Articoli correlati