Kami

Kami è un lavoro fotografico sugli alberi percepiti dall’artista Daniela Buoncristiani come amici e custodi di misteriosi segreti.

Creature
silenziose ma sempre presenti, con la loro preziosa essenza di
forza e di saggezza, nel magico regno della natura. Non a caso il
nome scelto per questa serie di fotografie è kami, una
parola giapponese derivante dalla religione scintoista che indica
tutto ciò che è spirituale, sacro e da venerare. In
Asia viene anche usata per designare alberi sacri, ai quali
dedicare offerte e preghiere.

Le immagini richiamano molto alla mente la stilizzazione
dell´arte giapponese: i rami eleganti che si stagliano su
fondi chiari, la rappresentazione, ricca di spiritualità,
della natura in genere. Magia, poesia, fiaba, sogno, sono tutte
parole che evocano le immagini in foto.

“Il “mood” delle mie fotografie può apparire quasi fiabesco,
un istante poetico fermato, colto e racchiuso in un cerchio,
perché evoca una forma perfetta, conclusa in sè”.

Il desiderio è di trasmettere il linguaggio degli alberi, di
come le piante, i fiori, le foglie ed i boccioli ci parlano a loro
modo, e comunicano il loro amore e la loro saggezza a chi li sa
ascoltare.


Sonia Tarantola

Daniela Buoncristiani
nota biografica…

Daniela Buoncristiani
nota biografica

Nata a Torino dove vive e lavora.
Dopo il Liceo Linguistico frequenta corsi di fotografia, tecniche
di stampa calligraphy e comunicazione visiva presso
l¹International College of Art & Science di Milano ed il
Santa Monica College in California. Successivamente consegue il
Degree in Fine Arts of Communication Design presso l’Art Center
College of Design Europe.
Inizia a fotografare sin dalle elementari con una polaroid,
prosegue durante il liceo la sua ricerca fotografando in bianco e
nero dai toni contrastati e in diapositiva. Realizza reportages nei
luoghi dimenticati delle città e fotografa paesaggi. A
questa attività affianca quella di art director, collabora
con diverse agenzie di pubblicità e design in Italia e
all’estero.
Per alcuni anni lavora in qualità di docente presso
l’Istituto Europeo di Design di Torino.
Appassionata e curiosa riguardo il mondo, l’origine delle cose e la
ricerca interiore ha terminato un corso triennale di psicologia
della scrittura, ha conseguito diversi diplomi ottenuti
frequentando corsi di riequilibrio energetico, ora frequenta
l’Accademia Superiore di Crescita Personale.
Attualmente lavora come fotografa, è specializzata in
portrait, paesaggi, fotografia di scena e collabora come
contributor con alcune banche immagini, espone inoltre le sue opere
in gallerie d’arte e fiere di arte contemporanea.
La sua ricerca artistica mira soprattutto ad esplorare il legame
uomo-natura-spiritualità.

Articoli correlati