La ricetta del polpo nella sua acqua con crema di basilico al lime

La ricetta del polpo cotto nella sua acqua è facile da fare e ricca di sapore. Il polpo viene brasato senza alcuna aggiunta di altri liquidi, e diventa ancora più morbido e gustoso.

indice_sostenibilita_03

Non c’è da aggiungere nemmeno il sale in cottura! Basterà quello che il polpo porta in sé. La crema di basilico poi regalerà una nota di freschezza aromatica con il profumo del lime.

Ingredienti ricetta del polpo nella sua acqua per 2 persone

2 polpi freschi di circa 300 ciascuno (oppure 1 da circa 500 g)
2 mazzi di basilico fresco
erba cipollina e timo freschi
2 spicchio d’aglio
1 lime
olio extravergine di oliva
sale

ricetta del polpo nella sua acqua
Gli ingredienti per il polpo da cuocere nella sua acqua. © Beatrice Spagoni

Preparazione

In una casseruola di cotto, rosolare uno spicchio d’aglio pelato in 2-3 cucchiai di olio, quindi aggiungere i polpi, rosolarli per qualche minuto, aggiungere del timo, poi coprire e portare a cottura (circa 1 ora).

polpo nella sua acqua
Il polpo cuoce in casseruola solo con olio, aglio e timo. © Beatrice Spagoni

Qualche minuto prima del termine di cottura, pestare le foglie di basilico in un mortaio (per evitare che anneriscano) con pochi grani di sale grosso, mezzo spicchio d’aglio pelato, il succo di mezzo lime, un poco della sua scorza tritata e 2-3 cucchiai di olio, fino ad ottenere una crema (in mancanza del mortaio usare il frullatore). A cottura ultimata, quando i polpi saranno teneri, toglierli dal fuoco, tagliarli a tentacoli e servirli accompagnati dalla crema di basilico al lime, cosparsi con foglioline di basilico e fili di erba cipollina. La ricetta del polpo cotto nella sua acqua vi stupirà per la sua bontà!

polpo nella sua acqua
Il polpo è pronto per essere servito con la crema di basilico al lime. © Beatrice Spagoni

Articoli correlati