La tragedia degli oranghi e delle fiamme che avvolgono il Sudest asiatico in una foto

La deforestazione, le piantagioni di palma da olio e il conflitto tra uomo e oranghi. Una delle peggiori crisi ambientali del pianeta racchiusa in un’immagine.

Lo sguardo straziato di una femmina di orango (Pongo pygmaeus), stremata e impaurita, mentre il suo cucciolo le si aggrappa al petto con tutte le forze, senza alzare lo sguardo sul suo mondo che va a fuoco.

 

oranghi
I due oranghi sono stati salvati dai volontari di International Animal Rescue (Iar) © International Animal Rescue

 

La foto è stata scattata nel Borneo dai volontari dell’associazione International Animal Rescue (Iar) che hanno salvato i due animali. Questi due oranghi, come molti altri esemplari, sono dovuti scappare dalla foresta, l’habitat che da sempre fornisce loro sostentamento e riparo, a causa degli incendi che stanno devastando l’isola del Sudest asiatico.

 

Borneo, Indonesia, parte della Malesia e Singapore, stanno vivendo una crisi senza precedenti a causa degli incendi dolosi appiccati dai contadini per ottenere terreni coltivabili, in particolare per far posto alle piantagioni di palma da olio.

 

Gli effetti degli incendi sono devastanti per gli abitanti, già dieci persone sono morte per aver respirato l’aria contaminata, e per gli animali, soprattutto gli oranghi, rare scimmie antropomorfe già a rischio di estinzione.

 

Orangutans walk as haze shrouds Borneo Orangutan Survival Foundation camp in Nyaru Menteng, Indonesia's Central Kalimantan province, October 5, 2015 in this photo taken by Antara Foto. Malaysian Prime Minister Najib Razak has called on Indonesia to take action against people setting fires that have caused choking smoke to drift across the region, with the sky over southern Thailand the latest to be clouded by the pollution. REUTERS/Rosa Panggabean/Antara Foto ATTENTION EDITORS - THIS IMAGE HAS BEEN SUPPLIED BY A THIRD PARTY. IT IS DISTRIBUTED, EXACTLY AS RECEIVED BY REUTERS, AS A SERVICE TO CLIENTS. FOR EDITORIAL USE ONLY. NOT FOR SALE FOR MARKETING OR ADVERTISING CAMPAIGNS. MANDATORY CREDIT. INDONESIA OUT. NO COMMERCIAL OR EDITORIAL SALES IN INDONESIA.      TPX IMAGES OF THE DAY
Gli incendi nel Sudest asiatico stanno privando gli oranghi del loro habitat © Reuters

 

I due animali ritratti nella fotografia non sono solo vittime del fuoco, ma anche della crudeltà umana. Gli oranghi, messi in fuga dalle fiamme, avrebbero infatti cercato riparo in un villaggio, qui però gli abitanti avrebbero aggredito mamma e cucciolo, lanciandogli oggetti e cercando di catturarli.

 

Spesso gli abitanti locali considerano queste scimmie dei parassiti, gli oranghi possono infatti nutrirsi delle colture coltivate nei pressi dei villaggi. Questa è la prima causa di conflitto tra umani e oranghi.

 

Indonesia in fiamme
La foresta dell’isola di Sumatra in fiamme © Getty Images

 

Per fortuna sono intervenuti i volontari di International Animal Rescue che hanno anestetizzato le scimmie e le hanno trasferite in una zona protetta della foresta pluviale, dove vengono monitorate le loro condizioni di salute.

 

“Gli oranghi sono stati costretti a fuggire dalla loro foresta natale a causa delle fiamme e sono finiti in un villaggio – si legge in un comunicato dell’associazione ambientalista – fortunatamente la nostra squadra è arrivata appena in tempo”.

 

due oranghi
Mamma orango con il suo cucciolo

 

Nelle ultime settimane oltre una dozzina di oranghi ha avuto bisogno di soccorso a causa degli incendi che stanno affliggendo l’area. “Questa è una crisi ambientale globale ed è già considerata dagli esperti come il più grave disastro ecologico causato dall’uomo nell’ultimo secolo – ha spiegato Karmele Llano Sanchez, direttore di Iar Indonesia – riguarderà la vita delle persone in tutto il mondo e potrebbe portare gli oranghi all’estinzione”.

Articoli correlati