Covid-19

Man 2020, il nuovo video di Steve Cutts ambientato nell’era del coronavirus

Man 2020 di Steve Cutts racconta il rapporto fra gli esseri umani e gli altri animali ai tempi del coronavirus.

“Un aggiornamento del mio film originale, Man”. Questa è la breve descrizione che Steve Cutts, illustratore e animatore londinese, ha lasciato riguardo al suo ultimo cortometraggio animato. Nel 2014, Man raccontava il delirio di onnipotenza della specie umana, la sua volontà d’impadronirsi di qualunque forma di vita, la sua incapacità di saziarsi che ha portato all’invenzione degli allevamenti intensivi e della produzione su scala industriale; il tutto con un finale a sorpresa.

Man 2020 racconta lo stesso rapporto fra l’uomo e la natura nell’era odierna, proprio a partire dalle misure di confinamento adottate per arginare la diffusione del nuovo coronavirus. Mentre noi siamo costretti fra le mure domestiche, gli animali possono finalmente godersi una tregua, ma chissà se durerà a lungo…

Guarda anche:

La colonna sonora, dal titolo In the hall of the mountain king, è del compositore norvegese Edvard Grieg.

Articoli correlati