La moda solidale che aiuta i bambini di Haiti

La Fondazione Francesca Rava ha istituito due progetti di moda solidale per raccogliere fondi da investire nelle case-orfanotrofio e nelle scuole di Haiti.

A volte anche la moda e lo shopping assumono un ruolo importante a sostegno di alcuni progetti umanitari come quelli intrapresi dalla Fondazione Francesca Rava, corrispondente italiana di N.P.H (Nuestros Pequeños Hermanos), la onlus internazionale impegnata in vari paesi del mondo per aiutare i bambini in condizioni disagiate.

 

Bambino haitiano nell'incubatrice di uno degli ospedali della Fondazione Francesca Rava
Foto ©fondazionefrancescarava.wordpress.com

 

Una delle zone povere in cui l’associazione risulta particolarmente presente è Haiti, paese considerato dall’organizzazione stessa “uno degli ultimi nel ranking mondiale quanto a condizioni dell’infanzia, statistiche di mortalità e indigenza”.

Ospedali pediatrici, case orfanotrofio e scuole per coloro che vivono nei quartieri più disagiati, rappresentano un’esigenza importante, soprattutto su quest’isola dove un bambino su tre muore prima dei cinque anni di malattie curabili e uno su due non va a scuola (dati riportati sul sito della Fondazione Francesca Rava).

 

Con l’intento di raccogliere fondi sufficienti a mantenere attive tutte le sue strutture di assistenza operanti in questa zona, l’organizzazione no profit italiana ha lanciato due iniziative di moda solidale che coinvolgono tutti gli appassionati di shopping.

 

Fare shopping fa bene

 

Iniziativa di moda solidale "Fare shopping fa bene"
Foto ©www.nph-italia.org

 

Il marchio di moda Malìparmi, che collabora ormai da qualche anno con l’organizzazione no profit, metterà in vendita alcuni abiti e accessori della collezione autunno/inverno 2014 a prezzi speciali. Il 20 per cento del ricavato sarà devoluto all’associazione a sostegno del progetto “Scuole di strada di Haiti” che permette l’istruzione, ma anche il sostentamento, di oltre 10 mila bambini.

Lo shopping solidale avrà luogo a Milano dal 27 ottobre al 12 novembre presso lo Spazio Nomade Malìparmi di Via Tortona 31, tutti i giorni dalle 10 alle 19.

 

Vintage solidale: il passato ritorna per dare futuro ai giovani

 

Esposizione di borse vintage
Foto ©vintagedistrict.co.uk

 

La N.P.H Italia Onlus sarà presente all’interno della cornice Milano Vintage Week con uno stand di abiti, accessori e oggetti d’antiquariato il cui ricavato della vendita verrà interamente devoluto a sostegno del programma di borse di studio per i ragazzi delle case orfanotrofio di Haiti, concedendo loro l’opportunità di formarsi gratuitamente.

L’iniziativa si terrà dal 6 all’8 novembre nello Showroom Riccardo Grassi di Via Piranesi 4, dalle 10 alle 21.

 

Immagine di copertina ©www.enzob.it
Articoli correlati