Come organizzare un matrimonio sostenibile

Dall’idea di Simona Cipollaro e Adriana Capenzano, nasce Shibuse, una piattaforma web che fornisce prodotti e servizi per matrimoni a basso impatto ambientale.

In occasione del “Torino social innovation”, il programma voluto dalla città piemontese per sostenere la nascita di nuove imprese, è stata presentata Shibuse, una start-up dedicata all’allestimento di matrimoni ecologici.

L’idea è nata da due giovani donne appassionate d’ambiente, Simona Cipollaro e Adriana Capenzano, con l’intento di promuovere il lavoro artigianale, valorizzando il Made in Italy, e ridurre l’impatto ambientale dei matrimoni. Anche la scelta di sposarsi, infatti, comporta il rilascio di emissioni di CO2 in atmosfera.

matrimoni green shibuse
La produzione dei regali, dell’abbigliamento nuziale, ma anche i vari trasposti, sono tutte attività inquinanti ©shibuse.it

Shibuse nasce come un e-shop che fornisce un’ampia gamma di prodotti nuziali ecosostenibili. Al suo interno contiene anche un blog nel quale vengono presentati tutti i fornitori, i servizi offerti e le ultime tendenze in tema di nozze green; prossimamente sarà disponibile un ulteriore servizio, quello del wedding planner, che consentirà di organizzare un matrimonio coniugando al meglio le esigenze degli sposi e l’impatto ambientale delle scelte da prendere.

Come dichiarano le due ideatrici, “il progetto è stato accolto con grande entusiasmo e come un’opportunità di fare rete con altre realtà che condividono la stessa filosofia di vita e di lavoro”. Grazie a questa iniziativa, infatti, è stato possibile dare la giusta visibilità a piccole aziende sconosciute che, tuttavia, presentano una grande sensibilità verso le questioni ambientali.

accessori matrimonio green
Per un matrimonio green è meglio scegliere un bouquet di carta ©incartesimi.blogspot.com

Alcuni fornitori della piattaforma per matrimoni

Ogni prodotto e servizio consultabile sul sito web di Shibuse è concepito nel rispetto dell’ambiente e, tra le adesioni al progetto, troviamo La sposa dipinta, un atelier che offre abiti nuziali su misura confezionati esclusivamente con tessuti biologici o vegetali e dipinti a mano con colori atossici; Matif, è invece un salone di bellezza che propone acconciature e make-up a base di prodotti naturali privi di sostanze chimiche; “Bianco sposi”, è un rivenditore di partecipazioni nuziali create con carta riciclata e carta contenente un impasto di semi da poter ripiantare in un secondo momento. La lista dei fornitori in linea con il progetto è davvero lunga.

abito sposa ecosostenibile
La sposa dipinta realizza abiti dipinti a mano ©www.lasposadipinta.it

La filosofia di Shibuse, condivisa anche da tutti i collaboratori, elogia la lentezza, intesa come cura dei particolari. A detta delle sue due fondatrici, è solo attraverso un processo produttivo con ritmi meno frenetici che si può ottenere un prodotto di qualità, esclusivo e amico dell’ambiente.

 

Immagine di copertina ©weddingcenter-ks.com
Articoli correlati