Yasunì

L’Ecuador si risveglia dal sogno di una notte di mezzo inverno. Si sgretola il sogno di mantenere la riserva amazzonica del Yasunì intatta.

Preservare lo Yasunì

Si sgretola il sogno del lungimirante progetto che lo aveva
presentato come il paese più progressista e ambientalista
dell’America Latina: l’idea di mantenere la riserva amazzonica del
Yasunì, grondante di petrolio e biodiversità,
così com’è, intatta. E le due popolazioni in
isolamento volontario, i Tagaeri e i Tauromenani, lì dove
sono, mezzi nudi e in pace.

 Tagaeri

Articoli correlati