Natural Point

Rodiola rosea, proprietà, azione e uso dell’antica pianta alpina

Originaria del territorio russo e usata nella medicina popolare asiatica da tempo immemore, la rodiola, con le sue innumerevoli proprietà, è più che mai attuale e di grande sostegno nei momenti “faticosi”.

La rodiola rosea è una pianta che cresce spontaneamente nelle zone montuose fra rocce, suoli sabbiosi e dove c’è clima freddo: possiamo ammirarla in Lapponia, Scandinavia e Siberia dove è conosciuta con il nome di “Zoloty Koren” il cui significato è “radice d’oro”. Sono i suoi metaboliti secondari che le permettono di resistere al freddo intenso delle zone in cui cresce, e questa caratteristica si traduce in potente sostegno per il nostro organismo.

Utilizzata da centinaia di anni, la rodiola è un potente “adattogeno”, utile quindi per aumentare la resistenza dell’organismo a stress di varia natura, sia fisici che biologici e chimici e favorirne l’adattamento.

radice di rodiola rosea
La radice di rodiola rosea contiene principi attivi che la rendono un adattogeno d’eccellenza © ingimage

Numerosi i principi attivi contenuti nella radice, il cui composto principale è il rosavin, flavonoide di natura glicosidica, dal quale dipendono le varie attività della rodiola: è efficace quando abbiamo bisogno di un’ondata di energia per combattere la stanchezza, sia mentale che fisica, aumentare le difese dell’organismo, ritrovare buonumore, migliorare concentrazione, memoria e apprendimento.

Rodiola rosea, addio allo stress

Periodi faticosi, superlavoro, necessità di essere costantemente attivi sia a livello mentale che fisico, possono portare a situazioni di forte stress, in cui ansia e/o leggera depressione possono prendere il sopravvento e rovinare le giornate e le notti, con una difficoltà a prendere sonno che non riconosciamo. Questo è il momento di  assumere un adattogeno efficace come la rodiola, in grado di lavorare sul nostro organismo e metterlo nella condizione di sostenere tutte le fatiche quotidiane alle quali siamo sottoposti. Inoltre, le sollecitazioni bio-chimiche indotte da stress acuto, a carico di alcuni organi, saranno inibite dai principi attivi contenuti nel rizoma.

Concentrazione sul lavoro
Quando serve concentrazione la rodiola è l’integratore alimentare giusto © ingimage

Oltre ad aumentare la resistenza dell’organismo, la rodiola esercita un effetto stimolante nei confronti dell’attività mentale, regalando lucidità, concentrazione e capacità mnemonica. Quindi è di grande sostegno per gli studenti durante l’intero anno scolastico o ai primi segnali di stanchezza durante le lezioni e le ore di studio e nei momenti di maggior pressione prima di sostenere degli esami.

Ritroviamo il buonumore con la rodiola rosea

Quante volte capita di avere l’umore a terra, sentirsi giù di tono o ansiosi? A volte è solo la conseguenza di un carico quotidiano che rende gravose le giornate, altre volte ci troviamo di fronte a problemi personali difficili da affrontare.

rodiola rosea
Per serenità e buon umore, la rodiola rosea è un vero aiuto © ingimage

La rodiola è in grado di innalzare i livelli di serotonina, conosciuto come l’ormone della felicità, e di mantenerli alti nel torrente sanguigno, grazie alla sua capacità di migliorare la permeabilità della barriera emato-encefalica, così da rendere più facile il passaggio di alcuni neurotrasmettitori precursori della serotonina e della dopamina. Anche la qualità del sonno migliorerà in breve tempo.

In linea con la rodiola

Oltre al livello energetico, si possono avere ottimi effetti anche sulla forma fisica. Uno dei principi attivi della rodiola infatti, il già citato rosavin, partecipa all’attivazione della lipasi, l’enzima fondamentale per la scissione e la mobilitazione dei grassi. Inoltre, innalzando i livelli di serotonina, l’assunzione di rodiola migliora il controllo dell’appetito. E se in contemporanea si svolge regolare attività fisica, ecco che la linea ne trae enorme beneficio.

Prestazioni sportive migliori

Ottima per gli sportivi che vogliono migliorare le loro prestazioni, la rodiola aumenta i livelli di ATP (adenosintrifosfato) nel tessuto muscolare, quindi mette a disposizione maggior energia. Inoltre, i muscoli sottoposti a intenso sforzo avranno tempi di recupero più brevi.

Pallavolo, rodiola rosea
La rodiola rosea è consigliata per migliorare le prestazioni degli sportivi © ingimage

La rodiola rosea è consigliatissima agli amanti della montagna per contrastare la sensazione di affaticamento, in quanto rende migliore la resistenza fisica ad alte quote. Da non sottovalutare poi le proprietà antiossidanti di questo rizoma.

Rodiola Rosea Natural Point

Nella linea di integratori alimentari naturali di Natural Point, si trova una Rodiola Rosea di grande qualità, con una titolazione di rosavin non inferiore al 3 per cento, quantità che ne garantisce l’efficacia. Viene proposta in comode capsule vegetali, adatte anche ai vegetariani e ai vegani, in confezione da cinquanta capsule. Quando i livelli di stress sono particolarmente elevati, Natural Point consiglia l’abbinamento con Magnesio Supremo®, minerale che lavorando in sinergia con la rodiola riporterà calma, equilibrio e tanta energia.

Rodiola rosea Natural point
Rodiola rosea di Natural Point © Natural point

Uso e dosi

Rodiola Rosea di Natural Point è consigliata in dose di due/tre capsule al dì, da assumere preferibilmente nella prima parte della giornata.

Dove acquistarla

Rodiola Rosea di Natural Point è reperibile in erboristeria, farmacia, parafarmacia e negozi di alimentazione naturale in confezione da 50 capsule al prezzo di 19.50 euro.

Articoli correlati