Seitan, preparazione e ricette. Dal glutine di grano un alimento versatile e nutriente

Ricavato dalla farina di grano, risciacquata e impastata fino a quando non rimane solo il glutine, poi bollito in acqua aromatizzata e insaporita in diversi modi, il seitan è un cibo gradevole e dal sapore delicato, noto a tutti i vegetariani perché si presta ad innumerevoli utilizzi e la sua versatilità lo rende ingrediente principe

Ricavato dalla farina di grano, risciacquata e impastata fino a
quando non rimane solo il glutine, poi bollito in acqua
aromatizzata e insaporita in diversi modi, il seitan è un
cibo gradevole e dal sapore delicato, noto a tutti i vegetariani
perché si presta ad innumerevoli utilizzi e la sua
versatilità lo rende ingrediente principe della cucina
attenta alla salute e senza crudeltà.

Il seitan è un derivato del cereale che noi tanto amiamo,
il grano, e in quanto tale non può che essere gradito ai
nostri palati mediterranei.

Il manuale di Stefano Momentè guida il lettore lungo un
puntuale percorso per la conoscenza di questo prezioso elemento
gastronomico, ne illustra i componenti e le tecniche per la
realizzazione, destinate a coloro che amano preparare i propri
piatti partendo dall’ingrediente base, la farina – senza trascurare
nessuna delle sostanze ricavate con l’antico procedimento,
sorprendentemente semplice e facile da apprendere.

E poi spiega gli aspetti nutrizionali, fondamentali per un
approccio alla propria alimentazione che sappia apprezzare le doti
di leggerezza e l’apporto proteico del seitan.

In un’esplorazione verticale di tutte le portate dei nostri
menu, a partire dagli snack e dagli antipasti, passando per i primi
piatti e i secondi all’italiana, non tralasciando le varie tecniche
di cottura e offrendo rivisitazioni di ricette tradizionali, il
ricettario ci accompagna ad assaporare vivande in cui il seitan –
preparato in casa o acquistato già pronto – assume sfumature
di gusto e sapori di collegamento tra Oriente ed Occidente, ideali
per coloro che amano cucinare e proporre cibi insoliti e
fantasiosi, piatti dal tocco fusion che unisce con armonia antico e
moderno, collegando e miscelando sapori e ingredienti
geograficamente distanti.

Insegnare e diffondere gli innumerevoli utilizzi del seitan,
ecco lo scopo che l’autore si è preposto, e quindi lasciare
spazio a infinite variazioni creative che ognuno potrà
adattare alle situazioni ed ai commensali.

Con Seitan il mondo delle preparazioni vegetali – da scegliere
in risposta ad una visione non-violenta dell’alimentazione, o di
un’opzione nutrizionale che privilegi gli aspetti salutistici delle
scelte a tavola – si arricchisce di consigli, di suggerimenti e di
puntuali descrizioni dell’universo appetitoso e nutriente di questo
cibo dal suono lontano ma dal sapore che diventerà con pieno
diritto, me lo auguro davvero, sempre più familiare per i
consumatori attenti e per i gourmand del nuovo millennio.

 

Articoli correlati