Giustizia sociale, quali sono i Paesi che crescono senza dimenticare le persone

Giustizia sociale, quali sono i Paesi che crescono senza dimenticare le persone

Far aumentare il pil di una nazione non significa necessariamente tralasciare i diritti della società. Vale la pena di ribadirlo a chiare lettere proprio oggi, in occasione della Giornata mondiale della giustizia sociale (World day of social justice) indetta dall’Onu. Ma quali sono gli Stati che crescono economicamente mettendo al centro delle loro politiche la giustizia sociale,

4 modi per superare il pil e misurare il vero benessere

4 modi per superare il pil e misurare il vero benessere

Superare il pil: lo diceva già Robert Kennedy nel 1968, affermando che “misura tutto tranne ciò che rende la vita degna di essere vissuta”. A distanza di più di quarant’anni, nel mondo sono state proposte tante soluzioni diverse per trovare un indicatore di sviluppo economico alternativo al prodotto interno lordo. Perché abbiamo bisogno di superare

Quali sono i paesi con la reputazione migliore

Quali sono i paesi con la reputazione migliore

Esistono classifiche dei paesi più ricchi, più popolosi, più attrattivi per gli investitori. Ma tutte queste dimensioni, da sole, non bastano a far capire quali siano i paesi più stimati agli occhi degli stranieri. La risposta arriva dalla classifica stilata dal Reputation institute: nell’edizione 2016 la Svezia è stabilmente al primo posto, ma anche l’Italia

L’economia italiana in estate si è fermata: la salva solo l’agricoltura

L’economia italiana in estate si è fermata: la salva solo l’agricoltura

Anche sul Prodotto interno lordo, così come pochi giorni fa sull’occupazione, arrivano dati contrastanti sullo stato di salute dell’Italia. L’Istat certifica infatti che durante l’estate l’economia del nostro paese non è cresciuta: in termini statistici, non c’è stata nessuna variazione percentuale positiva né negativa. In una parola: siamo rimasti fermi. E dire che le previsioni

L’Europa non fa figli, ma cresce grazie ai migranti che respinge

L’Europa non fa figli, ma cresce grazie ai migranti che respinge

Il dramma dei viaggi clandestini sui barconi continua a mietere vittime: quasi tremila, solamente nella prima metà di quest’anno, sono i migranti che non ce l’hanno fatta rispetto ai 230 mila che invece sono sbarcati sulle coste europee in cerca di futuro. Un futuro di cui l’Europa dimostra di avere bisogno, visto che la popolazione

Bankitalia, l’economia italiana riparte ma è più lenta dell’Europa

Bankitalia, l’economia italiana riparte ma è più lenta dell’Europa

Nel corso degli ultimi dodici mesi l’Europa si è messa in moto a ritmo spedito pur con qualche turbolenza. L’Italia ha appena ripreso un lento movimento. Il quadro della geografia economica tracciato dalla Banca d’Italia nella sua relazione annuale è altalenante, e vede il Belpaese in una fase di ripresa, anche se più lenta di quella degli altri