Il biologico corre da solo

Il biologico corre da solo

Il settore del biologico non conosce crisi, anzi sta vivendo un vero e proprio boom. In Italia i consumi bio sono cresciuti dell’11,6 per cento nel 2010 e del 13 per cento nei primi sei mesi del 2011. Il valore economico in Europa è pari a 18 miliardi di euro l’anno, dei quali quasi 3

OGM, fiducia sottoterra

OGM, fiducia sottoterra

Le coltivazioni di piante OGM nel mondo sono concentrate per il 96 per cento in dieci paesi industrializzati, mentre il restante 4 per cento è ripartito in 19 paesi. Tra questi ci sono anche otto stati europei che nel 2010 hanno usato sementi OGM su un totale di 100 mila ettari. Sono i dati emersi

Tolleranza zero verso i mangimi OGM? ma c’è il trucco

Tolleranza zero verso i mangimi OGM? ma c’è il trucco

La proposta vuole rendere armonico e coerente il controllo dei prodotti importati in ogni Stato membro, ponendo come soglia minimale di presenza di OGM “non autorizzati” lo 0,1 per cento, il cosiddetto “zero tecnico”, ovvero la soglia sotto cui – si dice – non si riuscirebbe a distinguere con certezza una contaminazione “dolosa” da una

Quando fare dolci

Quando fare dolci

…Quando scegli la ricetta È il primo momento da assaporare, sia se ripassi mentalmente le ricette in cui sei più forte, sia se sei nel lettone sotto i piumini, e sfogli un libro di cucina. Ancora meglio se uno di quelli rilegati, un po’ pesanti e col dorso cartonato, e sfogliando le pagine ci si

Il Salone del buono, pulito e g(i)usto

Il Salone del buono, pulito e g(i)usto

Sembra tutto buono, sotto le alte travi del Lingotto, in questi giorni. L’ex-stabilimento Fiat con le linee produttive della Balilla e della Topolino è stato scelto da Slow Food per ospitare, ogni due anni, una kermesse sempre più ricca di spunti di discussione, di ispirazione, di prelibatezze.   Dal 21 al 25 ottobre nei padiglioni

Origine dei cibi presto in etichetta

Origine dei cibi presto in etichetta

Con l’approvazione del ddl sulla competitività agroalimentare da parte dell’aula della Camera arriva per la prima volta anche lo stop alle pratiche commerciali sleali nella presentazione degli alimenti per quanto riguarda la reale origine geografica degli ingredienti. E’ quanto afferma con soddisfazione la Coldiretti nel sottolineare la novità, introdotta con un emendamento al provvedimento, che

OGM, in Friuli torna la legalità

OGM, in Friuli torna la legalità

Il Giudice per le indagini preliminari di Pordenone si è espresso per la distruzione del raccolto del campo di mais OGM e ha stabilito una multa di 25 mila euro per il suo responsabile. Si è, così, scritta la parola fine alla situazione di stallo che durava ormai da diversi mesi.   Il campo friulano,

A breve olio e vino ogm?

A breve olio e vino ogm?

“Ho intenzione di far valere un punto di vista più aperto. Incoraggerò la ricerca e la sperimentazione sulle biotecnologie.” Queste le parole del ministro delle Politiche agricole Giancarlo Galan, in questi giorni a Lussemburgo insieme agli altri ministri europei dell’Agricoltura e della Pesca per parlare di vari temi, tra cui quello degli ogm. Il blocco

Marco Roveda sugli OGM

Marco Roveda sugli OGM

“Sono fortemente contrario al via libera agli OGM deciso dalla Commisione Europea – dichiara Marco Roveda, fondatore di LifeGate e presidente di LifeGate Planet Onlus. – Il nostro ecosistema ha perso il proprio equilibrio a causa dell’attività dell’uomo che l’ha inquinato con l’utilizzo dei pesticidi e della chimica. Già oggi necessiteremmo circa di un pianeta

Prestigiacomo firma decreto contro OGM

Prestigiacomo firma decreto contro OGM

“Abbiamo tirato un grosso sospiro di sollievo anche se eravamo comunque convinti che il Ministro dell’Ambiente, insieme al Ministro Fazio, controfirmasse il decreto. A questo punto abbiamo agricoltura, salute e ambiente che sono sostanzialmente d’accordo nel respingere qualsiasi tipo di coltivazione OGM in Italia”. Ma qual è la situazione nel resto dell’Unione europea? “Il Paese