Zucca rossa fritta in agrodolce alla siciliana, la ricetta

La zucca rossa fritta in agrodolce è una ricetta siciliana di influenza araba. Si prepara con la varietà Mantovana.

di Margherita Calderone

Ingredienti per la zucca rossa fritta in agrodolce

1 chilo di zucca rossa Mantovana
1 bicchiere di aceto di vino rosso
25-30 foglie di menta fresca o qualche rametto di rosmarino
3 spicchi di aglio
2 cucchiai di zucchero di canna
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

zucca rossa fritta in agrodolce
Tagliare la zucca in fette di circa 1 cm © Ingimage

Preparazione

Tagliare la zucca in fette di circa 1 cm. Tritare l’aglio, lavare la menta. Preparare l’agrodolce mescolando lo zucchero all’aceto. Friggere la zucca in olio bollente fino a doratura avanzata.

zucca rossa fritta in agodolce
La zucca rossa fritta in agrodolce va servita fredda © Ingimage

Man mano che la zucca è fritta, riporla a strati in un’altra padella aggiungendo l’aglio, il sale, la menta e il pepe macinato. Al termine di questa operazione, mettere la padella a fiamma alta, aggiungere l’agrodolce e fare sfumare. Lasciare riposare per almeno un’oretta. La zucca rossa fritta in agrodolce va servita fredda.

Notizie e consigli

Questa ricetta siciliana, di influenza araba, è tipica del palermitano. La varietà di zucca più adatta è quella molto arancione e dolce, come la Mantovana o la Berretta di Mantova, che in Sicilia si usa anche per fare la marmellata.

 

 

Articoli correlati