Zuppa di cavolo nero, ricetta classica

La dolcezza della cipolla dona alla zuppa di cavolo nero una piacevolezza golosa! E la consistenza si fa sentire, rimanendo ricca al palato.

indice_sostenibilita_05

Il cavolo nero sa essere protagonista con il suo gusto deciso, senza aver bisogno di altri importanti “comprimari”. Insieme al pane tostato è davvero appetitoso e ricco di proprietà.

Ingredienti zuppa di cavolo nero per 2 persone

ingredienti della zuppa di cavolo nero
Gli ingredienti per la zuppa di cavolo nero © Beatrice Spagoni

Preparazione

Portare ad ebollizione il brodo. Nel frattempo, mondare e lavare il cavolo nero poi eliminare la nervatura centrale, strappando con le mani la parte verde delle foglie che lascerete a pezzettoni.

cavolo nero
Strappare la parte verde del cavolo dalla sua nervatura © Beatrice Spagoni

Pelare e affettare la cipolla e rosolarla in una pentola con 2-3 cucchiai di olio di oliva, 1 spicchio d’aglio pelato e qualche foglia di salvia, aggiungere il cavolo, un pizzico di sale e pepe e fare insaporire il tutto qualche minuto. Versare quindi il brodo, portare a ebollizione e fare cuocere per 40-45 minuti, finché il cavolo sarà morbido.

cavolo nero
Coprire di brodo a portate a cottura la zuppa © Beatrice Spagoni

Intanto insaporire il pane sfregandolo con lo spicchio d’aglio rimasto, poi tostare in una padella rovente le fette di pane intere o, a piacere, tagliarle a cubetti. Qualche minuto prima del termine di cottura, a piacere, aggiungere i pomodorini tagliati a metà. Correggere di sale e pepe e servire la zuppa con il pane tostato, un filo di olio di oliva e crudo e , se piace, del parmigiano grattugiato.

cavolo nero
Servire la zuppa con pane tostato a cubetti. © Beatrice Spagoni
Articoli correlati