Zuppa di funghi

Una zuppa che sa di bosco, da preparare con almeno tre varietà di funghi selvatici e da servire con un buon pane integrale artigianale.

Ingredienti

700 g di funghi freschi misti (finferli, porcini, chiodini, prataioli)

panna acida (o mascarpone se non la trovate)

una cipolla

1 spicchio d’aglio

1 litro di brodo vegetale

prezzemolo fresco

qualche cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

1 noce di burro

sale marino integrale

pepe nero da macinare

 

zuppa-funghi

foto © espressostyle.blogspot.it

 

Preparazione

Scaldare un po’ d’olio e una noce di burro in una padella capiente e aggiungere la cipolla ben sminuzzata. Versare i funghi tagliati a pezzi grossolanamente. Salare leggermente, mescolare e aggiungere il trito di aglio e un po’ di pepe. Mescolare nuovamente; i funghi cominceranno a rilasciare acqua. Cuocere a fuoco medio fino a quando il liquido sarà quasi evaporato (circa 10 minuti). A questo punto aggiungere il brodo, coprire e far bollire altri 20 minuti. Trascorso questo tempo, togliere dalla zuppa la metà dei funghi, metterli da parte e frullare la zuppa con un frullatore a immersione. Aggiungere alla crema ottenuta i funghi messi da parte. Portare a ebollizione, assaggiare, regolare con i condimenti e spegnere. Aggiungere il prezzemolo tritato e mescolare. Servire in ciotole riscaldate con un filo d’olio a crudo, un cucchiaio di panna acida e una fetta di pane casereccio.

 

Articoli correlati