Tra originalità e sostenibilità, i luoghi del Fuorisalone da visitare

Milano diventa per una settimana la capitale mondiale del design. Ogni quartiere si attrezza a divenire ‘design district’, dal “Brera Design District” dov’è la nuova sede LifeGate a Milano, al “Navigli Design District”. Tra mille eventi, abbiamo selezionato quelli incentrati sulla sostenibilità, sulla creatività nel rispetto dell’ambiente, sull’originalità. Quelli più LifeGate.

Green Village

Per la prima volta viene mostrato questo ecovillaggio progettato secondo una nuova concezione di casa e di accoglienza e una forte attenzione al benessere responsabile. Il villaggio ecologico è ideato dall’agenzia di comunicazione Io Abito Bio e Vastu Studio Architecture&Design e coinvolge un gruppo di aziende. Green Village si articola in sette aree tematiche sviluppate secondo una forma a petali concentrici, un simbolo ricorrente in molte culture, utilizzato come pianta architettonica, figura plastica o motivo decorativo in edifici e oggetti. Un progetto innovativo per un nuovo modo di abitare.

Dove: SuperStudio 13, via Forcella 13

Quando: 8 – 13 aprile

Feeding – New Ideas for the City

Interni è la prestigiosa rivista mensile di design e arredamento d’interni fondata nel 1954 e pubblicata da Mondadori. Per il Fuorisalone 2014, Interni ha organizzato la mostra-evento a cielo aperto Feeding – New Ideas for the City. “Feeding” significa nutrimento. Un titolo che qui si declina in una serie di installazioni di architettura e design che sviluppano proposte e idee per la città del futuro, introducendo il tema dell’Expo Milano 2015. È stato chiesto a grandi progettisti di creare una serie di installazioni, accanto alle quali si svolgono performance, dj-set, mostre tematiche, conferenze e incontri con i protagonisti.
Modelli, plastici e installazioni di progettisti di fama internazionale sono esposti da oggi nei cortili dell’Università degli Studi e all’Orto Botanico di Brera.

Dove: Università degli Studi di Milano, via Festa del Perdono

Quando: 6 – 18 aprile

Dove: Orto Botanico di Brera, via Fiori Oscuri 4 

Quando: 6 – 13 aprile

 

Ecodesign

Esposizione che promuove il design sostenibile attraverso una selezione delle esposizioni organizzate alla fiera Habitare a Helsinki, in Finlandia, negli anni tra il 2009 e il 2013. In mostra anche progetti realizzati in Upm Grada®, un nuovo materiale ecologico, in legno termoformabile.

Dove: Triennale, viale Alemagna 6

Quando: 8 – 13 aprile, 10:30 – 22:00

 

 

Fuorisalone in acqua

Navigli Design District è il nuovo ‘contenitore’ promosso da Navigli Lombardi che ospiterà grandi eventi collettivi in concomitanza con il Salone Internazionale del Mobile (8/13 aprile). Viene presentato l’8 aprile sui Navigli alla presenza di Diana Bracco, Commissario del Padiglione Italia. Si tratta del “primo Fuorisalone sull’Acqua, e si svilupperà tra spazi interni e cortili tipici, laboratori caratteristici e ambientazioni realizzate su una piccola flotta di chiatte galleggianti”. L’allestimento delle chiatte, interpretato da un team di architetti, offrirà uno scorcio unico e inedito di una Milano che, partendo dall’acqua e da uno dei quartieri più distintivi, si prepara all’Expo 2015. Mostre tematiche: “Design for future” a cura degli architetti Massimo Malacrida, Valeria Randazzo, Sabina Antonini, e “Prestige & Nature” di Vg Crea.

Dove: Navigli e Darsena

Quando: 8 – 13 aprile

 

Light is Time

Per la prima volta, l’essenza degli orologi Citizen si mette in mostra in uno spazio spettacolare fatto di tempo e di luce. Citizen presenta Light is Time, un’installazione artistica composta da 80.000 masse oscillanti, gli elementi strutturali che fanno muovere il meccanismo automatico interno dell’orologio. Il visitatore avrà la possibilità di immergersi nel vero spirito di Citizen e vivere l’esperienza unica del suo valore: creare, istante dopo istante, un nuovo futuro grazie alla relazione tra luce e tempo.
Il progetto è stato sviluppato da Tsuyoshi Tane (DGT), in collaborazione con il Design Team interno di Citizen.
Insieme all’ultimo modello della casa giapponese, sarà esposto in esclusiva un orologio da tasca del 1920, rarissimo esemplare che farà rivivere l’atmosfera delle origini di Citizen.

Dove: Triennale, viale Alemagna, 6

Quando: 8 – 13 aprile, 10:30 – 22

 

800×1200 Eco Design

Conlegno, in collaborazione con Be-eco for sustainable construction, crea la prima linea di arredamento sostenibile, low cost e fai-da-te. Pallet e imballaggi in legno vengono riutilizzati diventando così i protagonisti di una “rivoluzione verde” e di un nuovo concept di design sostenibile. In anteprima al Fuorisalone, Conlegno presenta i primi prototipi in un’esposizione dedicata a tutti gli amanti del design ecosostenibile e a coloro che vogliono confrontarsi con un nuovo concept di arredamento, creativo ed ecofriendly.

Dove: Showroom in via Tortona 34

Quando: dal 7 al 13 aprile

 

Grohe: ecorivoluzione in cucina

Grohe, la celebre azienda produttrice di rubinetterie, e LifeGate, punto di riferimento per la sostenibilità, invitano tutti allo showcooking “Eco-rivoluzione in cucina” della food blogger Lisa Casali, per imparare a cucinare, ma anche assaggiare, piatti gustosi e sostenibili. Si parte alle 19:00 con un’introduzione teorica sul perché è importante cambiare le proprie abitudini alimentari; a seguire, Lisa Casali presenta il suo ultimo libro “Autoproduzione in cucina”, mostrando come realizzare in casa dado granulare di verdure, zuppe istantanee, pane e prodotti da forno con pasta madre, germogli e una sfiziosissima gazzosa naturale. Uno dei momenti più originali del workshop sarà sicuramente, alle 19:45 circa, la spiegazione delle originali tecniche di cucina in lavastoviglie. Per finire, intorno alle 20:30, spazio all’eco cucina – total vegetarian, una modalità di preparazione dei cibi che riduce gli sprechi recuperando quelle parti di frutta e verdura che solitamente scartiamo.

Dove: via Crocefisso 19

Quando: sabato 12 aprile h. 19:00

 

Discipline

Negli ultimi dieci anni Arabeschi di latte ha creato ed esposto una serie di progetti legati all’alimentazione e oggi presenta nuovi eventi in bilico tra food e design.
Dall’8 al 13 aprile, presso lo Spazio Discipline di dia Pietro Mascagni, un’installazione site-specific affiancata da un pop-up bar mostrerà i prodotti ”ben progettati e consapevolmente realizzati” del nuovo marchio Discipline di Renato Preti. Materiali naturali combinati con colori e geometrie indicheranno il leitmotiv del padigione-giardino allestito da Arabeschi di latte. Materiali naturali, sostenibilità, durabilità, bellezza e semplicità caratterizzano la nuova collezione di arredi e accessori. Design Lars Beller Fjetland, Pauline Deltour, Ichiro Iwasaki, Max Lamb, Lievore Molina, Nao Tamura e altri. Installazione: Arabeschi di latte.

Dove: Spazio Discipline, via Pietro Mascagni 4

Quando: 8 – 13 aprile 10:00 – 21:00

 

Green Island

“Landscaping. Dutch design for a new city garden” è un progetto dedicato al verde urbano, per un nuovo concetto di giardino e socialità. In collaborazione con Ambasciata e Consolato Olandese.

8 aprile. cocktail 12:00 – 13-00 Stazione porta Garibaldi

9 aprile cocktail 18:20 Giardino del Terraggio, via Terraggio 5

10 aprile : talk drink 18:00 spazio Lombardini 22, via Lombardini 22

 

Cascina Cuccagna

Anche quest’anno, dall’8 al 13 aprile 2014, Best Up con Cascina Cuccagna partecipano al Fuorisalone presentando la quinta edizione di Goodesign. Il tema è Semi per Crescere, una scelta che pone al centro del progetto i bambini, protagonisti e attori della crescita per eccellenza. Questa tematica verrà sviluppata attraverso la presentazione di progetti, arredi, attività ed incontri in sintonia con i contenuti di sostenibilità, equità, responsabilità sociale e rispetto per l’ambiente, da sempre cari a Best Up e Cascina Cuccagna.

Dove: via Cuccagna 2/4 ang. via Muratori

Quando: 8 -11 Aprile dalle 10.00 alle 21.00
12-13 Aprile dalle 11.00 alle 23.00

 

Fuorisalmone

È il circuito diffuso dedicato all’originalità dei creativi che nuotano contro la corrente degli schemi e delle convenzioni prestabilite.
Un’iniziativa per chi ama l’arte e il design e desidera condividere tutti quei prodotti che si fanno notare in quanto straordinari, innovativi, originali o stravaganti.

Dove: Studio Zeta, via Friuli, 26

Quando: 8-13 aprile h 10-20,30

 

La casa in calce e canapa

Si tratta dell’interessante mostra che presso la Fabbrica del Vapore, dall’8 al 13 aprile 2014, al Fuorisalone 2014, con una serie di designer salentini pronti a mostrare le loro creazioni a basso impatto ambientale: alla mostra di Sharing Design della location di via Procaccini 4 ci saranno designer, architetti e artisti pronti ad esporre le loro opere, per portare un po’ di Salento al Fuori Salone 2014.
Nei giorni del Salone del Mobile 2014, l’evento Sharing Design ci potrà proporre il lavoro di tanti designer, che hanno ragionato sul tema dell’eco sostenibilità, utilizzando materiali a basso impatto ambientale che sono completamente riciclabili. L’invito a questo importante evento è stato accolto dalla Pedone Working Costruzioni Sostenibili, che sta realizzando in Puglia Case di Luce, il più grande edificio in Europa in Natural Beton in calce e in canapa, e dallo studio salentino Prospettica Officine e Design di Mario D’Aquino. Dodici designer salentini sono così stati invitati a realizzare opere originali in calce e canapa.

Dove: Fabbrica del Vapore, Via Giulio Procaccini, 4

Quando: 8- 13 aprile10.00 alle ore 22.00

Articoli correlati