365 gesti per salvare il pianeta

Uno splendido libro con fotografie di Philippe Bourseiller; un regalo per… il pianeta. Prefazione di Marco Roveda.

Un’immagine, un’azione.
Un’emozione, un gesto.
La bellezza della natura, la volontà di difenderla.
Pagina per pagina, per 365 volte.

Voltando pagina 365 volte, giorno per giorno, questo
incontriamo: la bellezza della natura immortalata in un’immagine
fotografica fantastica, splendida, evocativa – accompagnata da una
breve e limpida riflessione su quello che ognuno può fare
già da subito per contribuire a difendere la bellezza del
mondo, la vita della natura, l’integrità degli equilibri
ritratti.

Un vero dono per l’ambiente, questo splendido libro. Un inno
alla bellezza del pianeta e all’importanza di ogni piccolo gesto da
compiere per salvarlo. Una monumentale raccolta di 365 fotografie
suggestive, memorabili, a fronte di altrettanti brevi consigli
verdi, dolci e mai invasivi.

Dalla prefazione di Marco Roveda:

Le immagini parlano il linguaggio della bellezza,
bellezza che penetra in profondità, bellezza più
potente di mille slogan per spingerci a ritrovare in noi il
desiderio di proteggere la Terra, e di impegnarci per lei. Bellezza
che parla all’anima, che ci ricorda chi siamo, che ci sprona ad
agire non più sotto la minaccia dell’autodistruzione o il
pungolo del complesso di colpa. Onorando il nostro impegno nei
confronti di tutto il pianeta onoriamo la nostra stessa
umanità…
Ci aspetta un lungo percorso ed entusiasmante percorso per
riorganizzare tutta la nostra società verso valori di
ecosostenibilità, di ecosolidarietà e di
consapevolezza, un compito che coinvolge tutti e ci innalza tutti
unendoci a un livello più alto di identità: la
cittadinanza terrestre. Grazie a questo libro possiamo cominciare.
Oggi stesso.

Articoli correlati
Ci stiamo mangiando il pianeta

È quanto sostiene la professoressa di filosofia Lisa Kemmerer, autrice del libro Mangiare la terra. Etica ambientale e scelte alimentari.

That tree, una quercia in 365 scatti

Mark Hirsch, redattore e fotografo per aziende, ha fotografato lo stesso albero, una quercia, ogni giorno, per un anno utilizzando il suo iPhone 4S. Il progetto ora è diventato un libro.

9 miliardi di posti a tavola

Dove si vedono gli effetti diretti dei cambiamenti climatici e del “business as usual”? A tavola. Il presidente dell’Earth Policy Institute torna con un nuova analisi: lucida, coinvolgente, netta, che spinge ad agire, a cambiare rotta.