That tree, una quercia in 365 scatti

Mark Hirsch, redattore e fotografo per aziende, ha fotografato lo stesso albero, una quercia, ogni giorno, per un anno utilizzando il suo iPhone 4S. Il progetto ora è diventato un libro.

That
tree
“, quell’albero, è il nome che Mark Hirsch ha dato al
progetto che ha portato avanti per un anno, dal 24 marzo 2012 al 23
marzo 2013, fotografando una quercia e il suo ambiente – le pianure
del Wisconsin – con il suo primo smartphone (un iPhone 4s). Il
materiale fotografico realizzato è diventato un libro.

 

La prima foto che Hirsch ha realizzato con lo smartphone nuovo
è stato proprio “quell’albero”, quella quercia che per anni ha
contemplato senza mai immortalarla in uno scatto. Da quel momento,
la quercia è diventata il suo soggetto preferito per un anno.
Non c’è stato giorno senza che Hirsch scattasse una foto della
quercia e dell’ambiente circostante.

 

Ora l’esperimento è diventato un libro pubblicato da Press Syndication Group (Psg),
forse il primo realizzato con un semplice smartphone.

Giorno 294, 11 gennaio 2013

Giorno 294, 11 gennaio 2013

Articoli correlati
Ci stiamo mangiando il pianeta

È quanto sostiene la professoressa di filosofia Lisa Kemmerer, autrice del libro Mangiare la terra. Etica ambientale e scelte alimentari.

9 miliardi di posti a tavola

Dove si vedono gli effetti diretti dei cambiamenti climatici e del “business as usual”? A tavola. Il presidente dell’Earth Policy Institute torna con un nuova analisi: lucida, coinvolgente, netta, che spinge ad agire, a cambiare rotta.