La novantenne in bicicletta. Elena Galvez fa 30 chilometri al giorno. Alla faccia vostra!

Ogni giorno, da 43 anni, Elena Galvez sale sulla sua bici e va a vendere uova al mercato. “È la mia compagna, la mia amica”.

Ha fatto il giro del mondo la storia di Elena Galvez, la “nonna in bicicletta”. Da quasi 43 anni, ogni giorno, inforca la sua bici e percorre 30 chilometri per andare al lavoro. Elena Galvez ha più di 90 anni e vive nel villaggio di Cerillos, vicino a Rengo una zona rurale in Cile.

In bicicletta a 90 anni, si può eccome

È la mia compagna, la mia amica. Senza di lei sono nulla”, racconta l’anziana signora alle telecamere di Aj+. Il suo segreto per restare in forma, e per raggiungere in salute (e superare) la meta dei 90 anni.  Non sono stanca sulla mia bici, sono felice, spiega con semplice sincerità. “Non riesco a camminare bene, così in bici non sento dolore”.

in bici a 90 anni
La signora Galvez a più 90 anni percorre 30 km in bibicletta ogni giorno.

La donna vive da sola con i le sue galline, quattro mucche e un vitello, e ogni giorno percorre le vie della zona in cui vive per andare a vendere le uova, commercio che le dà da vivere da tempo. Ora però avrebbe un desiderio: acquistare una bici elettrica.

Una storia singolare, non unica. In moltissimi ancora oggi utilizzano la bicicletta come unico mezzo di trasporto. Simbolo che ci si può muovere con una due ruote, senza enormi sacrifici.

bicicletta
Anche in Italia aumentano coloro che scelgono la bici per andare al lavoro

In bici al lavoro. Anche da noi

Cresce la tendenza di scegliere la bici come mezzo di trasporto per raggiungere il posto di lavoro, anche nel nostro Paese. Lo conferma la Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), che riporta uno studio di Confartigianato.

Nel 2015, 743.000 italiani hanno scelto la bicicletta per andare al lavoro, con un aumento del 4,5 per cento (32.000 persone), rispetto al 2010. Meglio nella fascia d’età tra i 45 e 65.

A guidare la classifica sono i cittadini dell’area di Bolzano, con un 13,2 per cento di occupati che scelgono la bici per il tragitto casa-lavoro. Seguono poi l’Emilia Romagna e il Veneto, con il 7,8 e il 7,7 per cento rispettivamente. Tra le città spiccano Milano, Bergamo e Pordenone, grazie anche alla crescita delle piste ciclabili.

Articoli correlati