La bicicletta ecologica che si fa con il legno

Matteo Zugnoni, uno studente italiano di design, ha presentato una bicicletta in legno completamente riciclabile e tecnicamente innovativa.

L’uso della bicicletta al posto dell’automobile è uno degli argomenti più discussi in tema di sostenibilità. La due ruote, infatti, rappresenta un mezzo in grado di rispettare l’ambiente evitando l’emissione di sostanze inquinanti che alterano l’equilibrio del Pianeta e sono dannose per l’uomo.

 

Investire su questo mezzo di trasporto proponendo modelli sempre più innovativi e funzionali sembrerebbe, dunque, la direzione migliore da intraprendere. Lo sa bene Matteo Zugnoni, uno studente dell’Università eCampus di Novedrate, che ha presentato come progetto di laurea in design un esemplare su due ruote esclusivo: si chiama Woobi – Wooden Bike ed è una bicicletta con telaio e forcella realizzati interamente in legno.

 

Bicicletta in legno color sabbia

 

Questa bicicletta è straordinariamente ecologica non solo perché fa uso del legno, una materia prima riciclabile e riutilizzabile. La sua innovazione è data anche da un sistema di trasmissione che non necessita di oli e lubrificanti per la manutenzione in quanto, al posto della canonica catena, è dotata di una cinghia dentata in carbonio che, oltretutto, rende la pedalata più semplice e silenziosa.

 

Cinghia dentata di carbonio

 

La Woobi si presenta, quindi, come una rivoluzione eco-friendly che non tralascia, però, l’estetica, aspetto importante per numerosi ciclisti. È possibile, infatti, personalizzare il mezzo scegliendo tra un’ampia gamma di tipologie di legno per il telaio e di colori per ruote, manopole e sellino.

 

Sella della Woobi

 

Questo progetto è una chiara dimostrazione di come le risorse naturali possano essere impiegate in maniera intelligente per ideare oggetti funzionali e, soprattutto, al passo con la società moderna.

 

Foto © www.matteozugnoni.it

Articoli correlati