Polpette di fave, ricetta e cottura al forno

Le polpette di fave sono un piatto tipico della cucina mediorientale. Scopri come cucinarle al forno e servile con crema di sesamo, aglio e yogurt.

Una ricetta facilissima da preparare che valorizza un ingrediente ormai poco utilizzato: le fave. Come tutti i legumi secchi, anche le fave non devono essere state raccolte da più di un anno e vanno scartate quando sono raggrinzite o macchiate, oppure se galleggiano una volta immerse nell’acqua di ammollo.

Ingredienti polpette di fave per 4 persone

250 g di fave secche decorticate
1 spicchio di aglio
1 cipolla rossa
1/2 cucchiaino di lievito secco per pane
semi di sesamo
sale, pepe

polpette di fave
Prima dell’utilizzo le fave secche vanno lasciate a bagno

Preparazione

Lasciare le fave a bagno in acqua per una notte, scolarle e frullarle con la cipolla e l’aglio sbucciati. Trasferire la purea ottenuta in una ciotola, unire il lievito, il sale e il pepe e mescolare bene. Con l’aiuto di un cucchiaio formare delle piccole polpettine e disporle su una teglia foderata di carta da forno, spennellarle con olio e cuocerle in forno caldo a 180° C per 30 minuti circa. Servire quando le crocchette risulteranno dorate, ma prima cospargerle con i semi di sesamo.

Varianti

Al composto potete aggiungere 2/3 cucchiai di prezzemolo tritato fresco.

Notizie e Consigli

Queste polpette sono uno dei piatti tipici della cucina mediorientale. Sono un’alternativa ai classici falafel di ceci e si servono con una crema di pasta di sesamo, aglio tritato e yogurt.

Articoli correlati