Enel e la Borsa delle idee

Il gruppo energetico Enel lancia il progetto Eidos Market, una piattaforma dove i 70mila dipendenti potranno proporre e commentare idee innovative.

Si chiama Eidos Market ed è l’ultimo progetto nelle politiche di engagement lanciato dall’Enel. Si tratta di una sorta di Borsa delle idee aperta all’esercito di 71mila dipendenti della società sparsi in 40 Paesi nel mondo, che potranno partecipare al processo di innovazione aziendale, proponendo e selezionando idee e proposte progettuali.

 

Le idee che i dipendenti invieranno saranno pubblicate sulla piattaforma e tutti potranno commentarlearricchendole con il proprio apporto ed esprimendo una valutazione mediante un meccanismo di investimenti virtuali. Enel l’ha definita una piattaforma di crowdsourcing per l’innovazione.

 

Nella piattaforma il management presenterà le sfide da affrontare, e a queste sfide, attraverso la rete intranet, ogni dipendente del gruppo potrà proporre la sua idea di soluzione e commentare (quindi promuovere/acquistare) quella di altri dipendenti. “I dipendenti Enel – si legge nella nota – sono gli investitori, e le idee sono i titoli del listino. In questo modo è possibile identificare facilmente le idee ritenute più promettenti, che saranno sottoposte all’attenzione del management che deciderà quali realizzare”.

Articoli correlati