Via col vento: come trarre il meglio dal giardino in autunno

L’estate è finita, ma niente paura. L’autunno è un ottimo periodo per mantenere bello e fiorito il giardino. Per portare un tocco di colore nelle giornate uggiose.

Le sfumature della  vegetazione in autunno sono tra le più belle e sorprendenti e possono rappresentare una buona occasione per decidere di riprogettare il proprio giardino. Saranno gli intensi colori autunnali che splendono anche nei giorni uggiosi o magari l’erba che cresce rigogliosa grazie alla rugiada del mattino e alle piogge più frequenti… sta di fatto che la stagione del giardinaggio e della progettazione degli spazi verdi è ben lungi dal dirsi chiusa e ci sono moltissime cose che con l’aiuto di un giardiniere è possibile fare per trarre il meglio da questo periodo dell’anno e per prepararsi al nuovo anno.

 

grass-dew

 

Nei vivai sono in vendita fiori stagionali per tutti i gusti. Il consiglio è di togliere i fiori estivi dalle fioriere e dai vasi, anche se sono ancora vivi, e fare spazio alla miriade di splendide piante che illuminano terrazze e giardini in autunno e inverno: viole, viole del pensiero, erica, heuchera, ciclamini e fogliame vario. Molti di questi rimarranno belli per tutto l’inverno.

 

Vietato farsi scappare i vari tipi di bulbi da piantare in preparazione alla primavera, la stagione in cui fioriscono. Si sceglieranno bulbi di bucaneve, iris e fritillaria da piantare il prima possibile: più rimangono fuori dalla terra più si deteriorano. Aspettare invece a interrare i bulbi di tulipano a fine autunno perché facendolo troppo presto rischiano di rimanere danneggiati dal freddo o dalla muffa. Le giunchiglie e i narcisi, invece, si possono coltivare in qualsiasi momento della stagione.

 

Raccogliere regolarmente le foglie cadute, evitando di lasciarle sul prato. Meglio tagliarle con il tosaerba ad alta velocità, se possibile. In questo modo si sminuzzano quelle più grandi e gli eventuali residui di erba che vengono tagliati insieme ad esse favoriscono il processo di concimazione. Una pratica sicuramente meno faticosa – e più veloce – della rastrellatura.

 

Spring daffodils

 

Dovendo rimettere in sesto il giardino dopo le varie grigliate estive, l’autunno è il periodo ideale per piantare alberi e piante a cespuglio e può essere la stagione perfetta per fare manutenzione e rimuovere le piante vecchie. Alcune piante a cespuglio, se vengono seminate in questo periodo, avranno un effetto positivo immediato sul giardino e sugli uccelli selvatici che lo visitano. I cotoneastri sono un’ottima scelta: i fiorellini bianchi che compaiono in primavera attraggono le api e altri insetti impollinatori mentre le bacche rosse tipiche dell’autunno e dell’inverno costituiscono un goloso nutrimento per gli uccelli. Se l’intenzione è quella di piantare un albero, meglio non  fermarsi alle fioriture primaverili. Il sorbus e il malus generano frutti coloratissimi che in inverno costituiscono ottimo cibo per i volatili, se si vuole tentarli con qualcosa di naturale che non sia mangime.

 

Se si sceglie una pianta a cespuglio, optare per l’ortensia, che negli ultimi anni è tornata di moda. Dà il meglio di sé in autunno, quando il colore vivace dei fiori sbiadisce in una tonalità più sofisticata e bella, per poi diventare giallognola d’inverno. È questo il periodo in cui tagliare i fiori e farli essiccare per preservarne la bellezza.

 

Qualunque sia il progetto, preparandosi per tempo e scegliendo in modo oculato le specie da piantare, si otterranno eccellenti risultati. Quindi impugniamo il forcone e mischiamo al terriccio il fertilizzante per giardino o per cespugli e alberi. Scaviamo una buca abbastanza ampia e profonda e inseriamo la pianta. Se dobbiamo piantare alberi palettiamoli e leghiamoli saldamente.

 

red-pommes

 

Anche se l’estate purtroppo sta finendo, meglio non abbandonare il giardino. Gli sforzi fatti saranno ripagati per tutto il periodo autunnale e invernale con un giardino talmente bello da fare invidia.

 

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su Bark.com

Tradotto da

Articoli correlati