Glossario

Le lamprede sono animali dall’aspetto pisciforme ed allungato (simile a una anguilla).


LAMPREDA
Le lamprede sono animali dall’aspetto pisciforme ed allungato
(simile a una anguilla).
Esse fanno parte del gruppo zoologico degli Agnati, cioè
esseri privi di articolazione mandibolare. Rappresentano il primo
livello evolutivo dei Vertebrati; i primi Agnati comparvero circa
….. milioni di anni fa.
La caratteristica di questi animali è di avere la bocca
circolare, a ventosa e chiaramente non mobile. La parte interna
della bocca è piena di dentelli cornei con cui la lampreda
si attacca ai pesci di passaggio. Al centro della bocca, si apre la
bocca vera e propria con una lingua grossa e molto muscolosa, con
cui perfora la pelle del pesce per succhiarne il sangue. Questi
animali sono quindi parassiti esterni (ectoparassiti).
Le lamprede vivono sia in acqua dolce sia in acqua di mare, che
è l’ambiente preferito. Insieme alle lamprede fanno parte di
questo gruppo anche le missine, creature pisciformi molto allungate
che vivono sul fondale dei mari, nutrendosi di cadaveri in
decomposizione o di pesci morenti.

indietro


SPECIE ENDEMICA
Per specie endemica si intende quella specie che vive
esclusivamente in un luogo geografico, delimitato e preciso. Ad
esempio, le specie che vivono nelle grotte o la salamandra nera che
vive solo in alcuni prati presso le sorgenti del Po. Questi animali
sono fragilissimi, perché basta un minimo cambiamento delle
condizioni fisiche dell’ambiente per provocare una crisi gravissima
nella popolazione.

indietro

Articoli correlati
Ghepardo (Acinonyx jubatus)

Per le caratteristiche morfologiche, i ghepardi sono classificati in un gruppo a parte rispetto a tutti gli altri Felini. Strutturalmente è la Ferrari del mondo animale: una macchina da corsa perfetta!

La ricerca possibile senza animali

E’stata lanciata la campagna “Ricerca senza animali” che si propone di informare sulle attività delle associazioni che finanziano la ricerca medica e in particolare sulla destinazione delle donazioni che esse ricevono.