Gnocchi con asparagi, caprino e tuorlo cremoso, la ricetta

Piatto ricco, anzi ricchissimo, quello degli gnocchi con asparagi, caprino e tuorlo cremoso. Può essere considerato un piatto unico, gustoso e saziante.

indice_sostenibilita_04

Il caprino avvolge gli gnocchi con una saporita cremosità, arricchita da quella del tuorlo d’uovo appena scottato, che con gli asparagi va così tanto d’accordo…

Ingredienti gnocchi con asparagi per 4 persone

300 g circa di asparagi
800 g di gnocchi di patate
4 tuorli d’uovo
50 g circa di formaggio di capra morbido (caprino)
1 scalogno
timo fresco (a piacere)
olio extravergine di oliva
aceto di vino
sale e pepe

Gnocchi con asparagi
Pochi ma intriganti ingredienti per questi gnocchi resi cremosi dal caprino e dal tuorlo fresco © Beatrice Spagoni

Preparazione

Portare ad ebollizione abbondante acqua leggermente salata. Nel frattempo, mondare gli asparagi, eliminando la parte finale più coriacea dei gambi, poi lavarli, asciugarli e tagliarli a piccole rondelle eccetto le punte da tagliare a metà nel senso della lunghezza. Pelare e affettare lo scalogno, quindi rosolarlo in una padella con 2 cucchiai di olio. Appena sarà morbido aggiungere gli asparagi, salare, pepare leggermente e far rosolare a fuoco vivo per qualche istante, poi coprire e cuocere per circa 10-15 minuti, finché saranno morbidi.

Gnocchi con asparagi
Rosolare gli asparagi con lo scalogno © Beatrice Spagoni

Intanto, in un pentolino portare ad ebollizione un po’ di acqua con un cucchiaio di aceto. Lessare gli gnocchi nell’acqua bollente. In una ciotola sciogliere il caprino con un poco d’acqua bollente di cottura degli gnocchi fino ad ottenere una crema e pepare leggermente. Appena affioreranno a pelo d’acqua scolarli, versarli nella ciotola con la crema di caprino e amalgamarli bene. A cottura ultimata togliere dal fuoco gli asparagi, distribuirli in ciascun piatto, quindi aggiungere gli gnocchi insaporiti con la crema di caprino e amalgamare ancora.

Come preparare le uova con il tuorlo cremoso

Girare l’acqua acidulata bollente in modo da creare un vortice, versarvi i tuorli, uno alla volta, lasciarli solo un istante, quindi scolarli molto delicatamente con una schiumarola e appoggiarli delicatamente su ciascun piatto. Cospargere a piacere con delle foglioline di timo e servire.

Gnocchi con asparagi
Servire gli gnocchi con il tuorlo appena scottato, ancora cremoso © Beatrice Spagoni

Articoli correlati