Honeysuckle, il fiore di caprifoglio comune

Scheda sulla personalità honeysuckle, sono persone ancorate al passato, che vivono la nostalgia di momenti di felicità che credono non possano tornare

Honeysuckle, il fiore di Bach per la nostalgia e i rimpianti

Descrizione di Bach: Per quelli che vivono nel passato che fu forse felice, o nel ricordo di un amico perduto o di ambizioni non realizzate. Essi non si aspettano di ritrovare una felicità simile a quella che hanno conosciuto.

Per chi è indicato il fiore Honeysuckle

Il tipo Honeysuckle è ancorato al passato e conseguentemente non riesce a vivere pienamente il presente. Quando il passato diventa un’abitudine, però, quando diviene una ostinata nostalgia, che ripropone continuamente immagini e ricordi di un passato migliore, siamo di fronte a un modo con cui ci si sottrae alla vita, spiacevole e poco interessante, e si coltiva uno stato d’animo pericoloso. La vita ci impone infatti di evolvere, di cambiare, di proiettare nel futuro le esperienze che facciamo.

Rifiutarsi di aderire a questa legge implica la negazione delle esigenze dell’anima, che non può cristallizzarsi. Esempi tipici sono la donna che non ammette di invecchiare, il manager che non accetta la pensione, la ragazza che rifiuta tutti i corteggiatori perché ha ancora in mente un fidanzato di tanti anni prima.

Questo stato d’animo è soprattutto caratteristico dei vecchi, dei pensionati, ed è pienamente comprensibile, perché nell’epoca attuale sono sistematicamente esclusi dalla vita. Il presente ad essi riuscirà per certo più grigio nel confronto con i loro verdi anni. Honeysuckle è anche il rimedio per coloro che dopo un cambiamento (amicizie, casa, città, lavoro) non riescono ad adattarsi perché continuano a rievocare la situazione precedente, vista sempre in chiave positiva. Allora l’emigrante che pensa sempre al suo paese, ma anche la persona in trasferta temporanea che si strugge pensando a casa propria sono ottimamente trattati con Honeysuckle.

Honeysuckle frantuma le sbarre del passato entro il quale siamo rinchiusi e ci consente di vivere in modo più intenso il presente.

Come si riconosce una persona dalla personalità “Honeysuckle”

Una persona dalla personalità Honeysuckle si riconosce da una serie di frasi tipo: “Gli anni della mia infanzia sono stati i più belli della mia vita. Ci ripenso spesso“, “Quando mi sono sposata mi sono trasferita di città. Sono contenta ma il mio cuore è ancora là dove abitavo prima” o “Da quando è morta mia moglie non esco praticamente più. Penso sempre a lei“.

Articoli correlati
Notte prima degli esami

Ultime interrogazioni dell’anno, esami di maturità ed ecco finalmente gli esami. Per combattere lo stress rimedi floreali che può fanno al caso nostro.