Expo 2015

Italia libera da ogm, l’appello per inserire il diritto al cibo nella Costituzione

Un appello per chiedere di inserire il diritto al cibo nella nostra Costituzione, perché anche il padiglione Italia a Expo Milano 2015 sia libero da ogm.

Da Papa Francesco è arrivata la migliore risposta a chi propone ancora gli ogm in agricoltura. Il pontefice ha ricordato nel videomessaggio trasmesso durante l’evento Le idee di Expo che si è tenuto sabato 7 febbraio presso l’Hagar Bicocca (Milano), quello che dice da tempo la l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (Fao), ovvero che nel mondo il cibo è sufficiente per tutti, ma la mancanza di equità esclude i più poveri dall’accesso.

 

Non serve quindi una tecnologia obsoleta come quella ogm, ma bisogna sostenere l’agricoltura familiare, quella davvero sostenibile e multifunzionale.

 

Inseriamo nella Costituzione Italiana il diritto all’accesso ad un cibo sano, la difesa dell’ambiente e di un’agricoltura ricca di biodiversità. Per un’Italia libera dagli ogm.

 

A Expo Milano 2015, finora solo l’Ungheria ha annunciato un padiglione libero da ogm. Cosa aspetta il padiglione Italia?

Articoli correlati