La mappa dei cinque Animali

Una delle raffigurazioni usate dai cinesi per individuare il flusso, il movimento e le relazioni delle energie con l’ambiente circostante, fa riferimento al valore simbolico di cinque animali.

La mappa viene usata per progettare una costruzione, per
determinare la disposizione dell’arredo di un ambiente, per
comprendere le forze che interagiscono attorno alla propria persona
in qualsiasi luogo essa si trovi.
Ogni luogo è circondato dalle forze di quattro Animali
Simbolici, mentre un quinto è al centro.
Punto di partenza è la direzione verso cui guarda chi
interroga: al centro c’è il serpente, alla sua sinistra un
drago (Yang), davanti una fenice, a destra una tigre (Yin), dietro
una tartaruga nera.
Ogni animale appartiene a una delle cinque Energie, descritte
precedentemente con i nomi dei cinque Elementi naturali che ne
descrivono il movimento: Fuoco, Terra, Metallo, Acqua e Legno.

Queste le caratteristiche degli animali:

  • Serpente: sta al centro, è protetto dagli altri
    quattro animali di cui è la mente direttiva. Da loro
    raccoglie informazioni e a loro tempestivamente dà
    direttive. E’ il sistema nervoso centrale identificabile nel
    soggetto umano.
  • Drago: è simbolo di stabilità, la sua
    natura è spirituale, ha grande forza e simboleggia l’aspetto
    sapiente dell’intelletto. Di colore verde è associato
    all’elemento Legno e la sua energia si espande verso l’esterno.
  • Fenice: raccoglie informazioni tramite i sensi (la vista
    soprattutto), suscita emozioni intense e ispirazioni immortali. E’
    associata al colore rosso dell’elemento Fuoco e la sua energia si
    muove dal centro verso avanti.
  • Tigre: simbolo di forza e aggressività. Di colore
    bianco è associata all’elemento Metallo. La sua energia si
    muove dall’esterno verso il centro.
  • Tartaruga: indica stabilità e longevità,
    dà sicurezza e protegge le spalle. Di colore blu scuro
    è associata all’elemento Acqua. La sua energia si muove dal
    centro all’indietro.

Articoli correlati
;