Come gli animali fuggono dai cambiamenti climatici, la mappa di Nature Conservancy

Questa mappa mostra le direzioni intraprese da mammiferi, uccelli e anfibi che sono costretti a migrare in cerca di climi più ospitali.

I cambiamenti climatici stanno alterando interi ecosistemi costringendo gli organismi che li abitano a spostarsi in cerca di climi più favorevoli. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Washington e dell’organizzazione ambientalista Nature Conservancy ha realizzato, tramite l’elaborazione di modelli statistici, una mappa interattiva che traccia le rotte migratorie di tre diverse classi di vertebrati, mammiferi, anfibi e uccelli, calcolando gli spostamenti di quasi tremila specie animali.

Articoli correlati