Panissa di ceci al rosmarino con crema di burrata

Bastoncini croccanti e stuzzicanti di polenta di ceci, mais e grano saraceno: ecco cosa nasconde la ricetta della panissa di ceci al rosmarino, con crema di burrata.

indice_sostenibilita_03

Nella tradizione ligure la panissa è un tipico street food, una polentina di ceci spesso fritta a bastoncini, proprio come le patatine…

Ingredienti per circa 1 teglia di panissa di ceci

100 g di farina di ceci
50 g di farina di mais e grano saraceno (per polenta taragna istantanea)
125 g di stracciatella o burrata
1 rametto di rosmarino fresco
qualche foglia di basilico fresco
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Panissa al rosmarino
Una piccola alchimia per trasformare pochi ingredienti in una polentina aromatica e sfiziosa © Beatrice Spagoni

Preparazione

Portare ad ebollizione circa 600 ml di acqua leggermente salata. Nel frattempo, tritare finemente il rosmarino, poi metterlo nell’acqua bollente. Unire le due farine, amalgamarle con cura e versarle nell’acqua bollente profumata di rosmarino. Girare bene con una frusta per evitare la formazione di grumi, lasciare cuocere finché la panissa si solidificherà, quindi versarla su di una teglia ricoperta con un foglio di carta da forno, stenderla in modo omogeneo dell’altezza di circa 6 mm e lasciarla solidificare. Intanto, nel bicchiere del mixer frullare la burrata o la stracciatella con il frullatore ad immersione, aggiungere qualche foglia di basilico, un pizzico di sale e di pepe e continuare a frullare fino ad ottenere una crema da tenere da parte.

Panissa di ceci al rosmarino
Distribuire i bastoncini di panissa in una teglia cosparsa di olio (o ricoperta con carta da forno) © Beatrice Spagoni

Tagliare la panissa in bastoncini uguali, lunghi circa 6 cm e larghi circa 6-7 mm, come della patatine a bastoncino, e distribuirle sulla teglia cosparsa con l’olio. Infornare la panissa e lasciarla cuocere per circa 20 minuti, girare i bastoncini e lasciar finire di dorare. Sfornare la panissa, lasciarla intiepidire e servirla cosparsa con un poco di sale e accompagnata dalla crema di burrata al basilico.

Notizie e consigli

La panissa è un piatto della tradizione gastronomiche ligure. Una sorta di polenta delicata da assaporare fritta nei cartocci per strada ma anche in insalata, con olio, cipolla, pomodorini, sale e pepe.

Panissa di ceci al rosmarino
La panissa è da gustare con una profumata crema di burrata al basilico © Beatrice Spagoni
Articoli correlati