Peperoni sott’olio

Ricetta

Ingredienti
1 kg di peperoni gialli e rossi
1/2 litro di aceto di mele
1 cucchiaio di zucchero
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione
Pulire accuratamente i peperoni con uno strofinaccio umido.
Asciugarli bene, tagliarli a liste piuttosto grosse privandoli dei
semi e della parte bianca all’interno. Mettere in una casseruola
l’aceto,lo zucchero, mezzo bicchiere di olio, una manciatina di
sale e i peperoni. Portare a bollore, quindi cuocere per due – tre
minuti mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno.
Spegnere, far raffreddare i peperoni ancora immersi nel liquido di
cottura, dopodiché scolare. Stendere i peperoni ad asciugare
per qualche ora su un canovaccio, rigirandoli di tanto in tanto.
Disporli in un vaso di vetro a chiusura ermetica e coprirli con
l’olio. Si possono mangiare subito.

Varianti
Aglio a pezzetti e capperi (dissalati e ben asciutti) da aggiungere
direttamente nel vaso.

Notizie e consigli
L’olio di questa conserva è ottimo riutilizzato sulle patate
cotte al vapore, nelle insalate e come condimento per la pasta, con
l’aggiunta di pepe nero macinato fresco.

Articoli correlati
Antonio Chiodi Latini. La mia è un’alta cucina vegetale

La parola chef non lo rappresenta, così ha deciso di definirsi cuoco delle terre. È Antonio Chiodi Latini, il suo ristorante si trova a Torino. Un progetto di cucina vegetale e creativa frutto di uno studio molto importante sulle verdure, con tecniche e tecnologie di altissimo livello. “Ho pensato che la strada per il futuro