Rimedi naturali

Problemi sessuali: guida ai rimedi naturali

Frigidità, impotenza, eiaculazione precoce, sono i problemi più ricorrenti nella sfera sessuale. Ecco qualche consiglio e qualche rimedio naturale.

Gabriele Bettoschi

Qualche dato sui problemi sessuali

A soffrirne, secondo la Società Italiana di Andrologia, sono oltre 4 milioni di italiani tra i 18 e i 70 anni. Anche se i problemi sessuali non sono mai semplificabili con schematiche proposte di trattamento, ecco alcuni rimedi naturali la cui efficacia è stata sperimentata su milioni di persone, senza controindicazioni.

Riduzione del desiderio sessuale e frigidità

Fitoterapia

Betulla Pubescens, ovvero derivato dell’albero della betulla. Macerato Glicerico 1 DH, 70 gocce al giorno diluite con dell’acqua in un rapporto 1/3, al mattino appena alzati e a stomaco vuoto.

Aromaterapia

5 gocce di sandalo e di salvia, 4 gocce di gelsomino, di ylang ylang e di zenzero, da usare per via inalatoria o per massaggiare il tallone del piede, al di sotto del malleolo interno ed esterno e la parte alta del lobo dell’orecchio. Estremamente utile può essere un massaggio aromaterapico con oli caldi effettuato da un esperto.

Aromaterapia problemi sessuali
Per combattere la frigidità e la riduzione del desiderio sessuale puù essere utile un massaggio aromaterapico con oli caldi effettuato da un esperto © ingimage

Omeopatia

Agnus Cactus è un rimedio omeopatico ricavato da un arbusto originario dell’Asia centrale, il cui uso per i disturbi sessuali pare fosse noto anche agli antichi greci. In dosi piccole è una potente cura per la riduzione di desiderio sessuale nell’uomo e nella donna. Attenzione, se preso in dosi più elevate può provocare l’effetto inverso. Posolologia consigliata: 15CH, 5 granuli al giorno, lontano dai pasti, bevande e fumo. Ridurre il numero dei granuli in base al progressivo miglioramento. In caso di frigidità, dovuta a depressione, indifferenze verso la vita con mancanza di desiderio e piacere durante il rapporto è consigliabile il rimedio Sepia 15CH, 5 granuli al giorno. In caso di impotenza o frigidità la cui causa sia imputabile a un forte stress e stato d’ansia, è più opportuno l’Ignatia 30CH, 5 granuli al giorno.

Fiori di Bach

Mustard, ovvero senape selvatica. 4 gocce per 4 volte al giorno, da trattenere in bocca per non meno di un minuto prima di deglutire.

senape selvatica problemi sessuali
La senape selvatica è un ottimo rimedio per combattere la frigidità e la riduzione del desiderio sessuale © ingimage

Eiaculazione precoce

Omeopatia

Conium maculatum, ovvero la famosa cicuta conosciuta anche da Socrate. Riesce a fare “miracoli” contro le eiaculazioni involontarie. 9CH, 5 granuli mattina e sera, lontano dai pasti.

Fiori di Bach

Impatiens è la pianta per le persone sempre di corsa e frettolose, anche quando sono… a letto. 4 gocce per 4 volte al giorno, da trattenere in bocca per non meno di un minuto prima di deglutire.

Fitoterapia

Lycopodium, per persone mature, con un’azione anche diretta sulla prostata. Sulphur, per persone giovani che soffrono di eiaculazione precoce, per la fretta di consumare subito il rapporto. In entrambi i casi 4 gocce per 4 volte al giorno, da trattenere in bocca per non meno di un minuto prima di deglutire.

Aromaterapia

10 gocce di geranio, 7 di lavanda e 3 di melissa, da usare per via inalatoria o per massaggiare l’estremità inferiore del coccige, tra i genitali e l’ano. Estremamente utile può essere un massaggio ayurvedico effettuato da un esperto.

oli essenziali problemi sessuali
Per combattere l’elaculazione precoce bastano 10 gocce di geranio, 7 di lavanda e 3 di melissa, da usare per via inalatoria o per massaggiare l’estremità inferiore del coccige, tra i genitali e l’ano © ingimage

Vaginismo

Omeopatia

Platina è il rimedio omeopatico per le donne che per riflesso di difesa hanno rapporti dolorosi e per tale motivo sono intolleranti anche al minimo contatto, pur avendo, alcune volte, un forte desiderio che si manifesta nel vestiario e nelle manifestazioni d’isterismo. 9CH, 5 granuli alla mattina, lontano dal cibo.

Fiori di Bach

Mimulus è la pianta originaria delle Montagne Rocciose del Nordamerica, per le persone con la paura del rapporto sessuale.

Fitoterapia

Lievito di birra, artiglio del diavolo o foglie d’orzo, due cucchiai da prendere con mezzo bicchiere d’acqua, tre volte al giorno lontano dai pasti.

Aromaterapia

Cardamomo, pino, cumino, geranio e santoreggia, nella misura di 7 gocce per tipo. Per via inalatoria e per massaggiare quotidianamente i piedi per almeno cinque minuti e per due volte, in modo circolatorio, attorno all’ombelico. Molto efficace è il massaggio cinese tuina.

Articoli correlati