Relazioni tra gli elementi e compatibilità energetica di coppia

Calcolando il nostro numero vitale sappiamo a quale dei 5 elementi apparteniamo.

In una lettura di primo livello siamo in grado di sintetizzare il
carattere dei 5 elementi e sappiamo che ad ognuno di essi sono
associabili determinate caratteristiche che possiamo così
classificare:
Legno: ricchezza di idee e di energia;
Fuoco: socialità, forza espressiva, calore;
Terra: praticità e solidità;
Metallo: chiarezza e lucidità mentale;
Acqua: tranquillità e pacatezza.

Allo stesso modo, possiamo determinare il numero vitale delle
persone che conosciamo, dei nostri genitori, dei figli, degli amici
o dei nostri famigliari.
In questo modo riusciamo a stabilire come possiamo interagire con
gli altri e a percepire di conseguenza se le persone con le quali
condividiamo la nostra esistenza, ci sono di nutrimento e sostegno
o se viceversa ci tolgono energia.

Un ulteriore passo è il metodo di definizione del livello di
compatibilità di coppia, valido però anche per altre
relazioni: madre/figlio, nuora/suocera, amico/amica e così
di seguito.
E’ un metodo che solo a prima vista sembra ostico, ma che si
rivelerà di seguito abbastanza semplice e rapido.
Per eseguire questo calcolo avremo bisogno del quadrato magico (Luo
Shu) e del numero gua delle persone che andremo ad analizzare.

Prendiamo l’esempio pratico di una coppia in cui l’uomo e la donna
sono nati entrambi nel 1955.
Stabilito per entrambi il numero gua (nel nostro caso uomo=9,
donna=6) potremo procedere come segue:

Determiniamo, tramite il numero gua, l’apposito quadrato delle
direzioni favorevoli e sfavorevoli per l’uomo “9”.
Dall’analisi del quadrato Luo Shu risulta che il numero vitale
della donna “6”, è collocato nel settore N/O e che nello
stesso settore del quadrato delle direzioni dell’uomo è
presente un tipo di energia “H1” molto negativa.
Possiamo perciò dedurre che la compatibilità
energetica di questa coppia non sia molto buona.

In sintesi:
1) Calcola il tuo numero gua e quello dell’altra persona.
2) Scegli, in base al tuo numero gua, il quadrato con le direzioni
favorevoli e sfavorevoli.
Sovrapponi il numero gua dell’altra persona al medesimo numero del
quadrato Luo Shu. Guarda, rispetto al centro del quadrato delle
direzioni, qual’è il settore dove si trova il numero
dell’altra persona. Avrai così determinato la direzione.
3) Rispetto alla direzione determinata leggi la legenda.Francesco Rossena e Mario Vitale

Articoli correlati