Anche i suricati educano i figli

Secondo i ricercatori anche i suricati investono molto del loro tempo e delle loro energie nell’educare i figli.

Anche i suricati d’Africa educano i propri figli. A scoprirlo
sono stati Alex Thornton e Katherine McAuliffe, due ricercatori
dell’Università di Cambridge, in Inghilterra che hanno
pubblicato lo studio su “Science”. I cuccioli di suricata – piccoli
mammiferi, carnivori, della famiglia delle manguste – ricevono una
sorta di lezione scolastica dai genitori durante le prime fasi di
vita, imparando a prendere confidenza con le prede e a
maneggiarle.

In una delle osservazioni condotte, per esempio, un suricata
anziano consegnava nelle zampe del piccolo una cavalletta, che il
cucciolo cercava di non lasciarsi sfuggire. Ogni volta però
che la cavalletta riusciva a saltare via, il genitore era pronto a
riacciuffarla e a riconsegnarla all'”allievo”.

In un’altra osservazione invece al cucciolo veniva affidato uno
scorpione privato però dell’aculeo velenoso presente nella
coda, per evitare così che il piccolo si ferisse.

Secondo i ricercatori queste osservazioni dimostrano chiaramente
che i suricati investono molto del loro tempo e delle loro energie
nell’educare
i figli
, cosa che finora è stata riscontrata
solo in poche specie animali. Energie che a quanto pare sono ben
ripagate dai piccoli, che in poco tempo imparano a destreggiarsi
con le prede più difficili e veloci.

Redazione Ambiente

Articoli correlati