Le foto surreali che mostrano la tempesta perfetta dei cambiamenti climatici nelle nostre vite

Un fotografo visionario ha cacciato tempeste per mostrarci l’indifferenza dei cambiamenti climatici di fronte alle nostre abitudini quotidiane. Il risultato, le incredibili foto iperrealistiche racchiuse in Surreal Stormchasing Portraits.

Una coppia di fotografi è andata a caccia di massicce e minacciose nuvole nere cariche di elettricità per documentare il mondo sconvolto dai cambiamenti climatici. Bejamin Von Wong e Kelly DeLay hanno fotografato lo svilupparsi di tempeste in sette regioni dello stato delle Grandi pianure, negli Stati Uniti occidentali, mettendo in scena immagini provocatorie che mostrano come i cambiamenti climatici non si curino affatto dei nostri capricci giornalieri. In primo piano appaiono azioni quotidiane, come andare in bagno o stirare, sullo sfondo invece incombono tempeste pronte a inghiottire qualsiasi cosa sul loro cammino. Il risultato è la serie fotografica Surreal stormchasing portraits.

Von Wong ha svelato di come lui e DeLay dessero un solo giorno di preavviso agli amici e a coloro che hanno fatto parte della squadra posando come modelli. Il luogo veniva comunicato con suggerimenti su come prepararsi a cacciare tempeste alla velocità di 50 chilometri orari. Usando un’ambulanza messa a disposizione, attrezzature prese dal sito di annunci Craigslist e bidoni della spazzatura recuperati a bordo strada, la troupe aveva solo 10-15 minuti per sistemare la scena e scattare.

Benjamin Von Wong ha una formazione da ingegnere che, sposata con la sua passione per la fotografia, si traduce nell’uso di effetti speciali per creare immagini iperrealistiche. Nonostante gli anni di esperienza, descrive il processo di Surreal stormchasing portraits unico: “Realizzare questo servizio fotografico è stato diverso da qualsiasi cosa fatta prima. Non solo non avevo mai cacciato tempeste in vita mia, ma non avevo neanche mai programmato un progetto attorno a una forza della natura incontrollabile”.

L’obiettivo del servizio è di impressionare l’osservatore attraverso il contrasto estremo tra la natura indomabile e la futilità del nostro stile di vita, che non solo è minacciato dall’alterazione dell’equilibrio ecologico, ma ne è la vera causa. Von Wong esorta a informarsi per fare di più per combattere i cambiamenti climatici visitando il sito di Cowspiracy. Il documentario mostra gli effetti che l’allevamento intesivo ha sull’ambiente, quali l’emissione di CO2, lo spreco di acqua e il consumo di suolo, la produzione di rifiuti. In sostanza, i creatori Kip Andersen e Keegan Kuhn affermano che la scelta più ecologicamente consapevole è eliminare i prodotti di origine animale dalla nostra dieta e dal nostro stile di vita.

 

 

 

La serie di fotografie di Surreal stormchasing potraits è una chiamata visiva all’azione, un invito a mettere giù i telecomandi, le pinze del barbecue e alzarsi dalle sdraio per aprire gli occhi di fronte alla realtà del riscaldamento globale. È ora di cambiare le nostre abitudini o affronteremo una tempesta perfetta di portata globale.

Tradotto da

Articoli correlati