Terra cruda, una tecnica costruttiva ecologica

Oggi la tecnica della terra cruda, che risulta produrre un grande risparmio energetico, viene utilizzata anche per la sua migliore versatilità.

La terra viene trattata in diversi modi: si ottengono così la terra battuta o pisè (che si ottiene compattando, strato dopo strato, terra umida versata tra assi parallele che fungono da casseri), la terra alleggerita con inerti costituiti da fibre vegetali (in passato anche sterco di vacca) o da materiali leggeri (terra paglia, terra legno, terra minerale), le adobe (mattoni compressi e seccati naturalmente che hanno caratterizzato il nostro millenario paesaggio), i blocchi estrusi o trafilati (mattoni industriali non cotti), i blocchi compressi (che derivano da un sistema di produzione industriale che prevede l’introduzione di terra umida in presse aventi forme di dimensioni ridotte).

Oggi la tecnica della terra cruda, che risulta, tra l’altro, produrre un grande risparmio energetico, viene utilizzata anche per la sua migliore versatilità riguardo alle problematiche del raffrescamento degli edifici e per un riscaldamento sano e poco inquinante indoor, grazie alle sue caratteristiche di traspirabilità.

terra cruda
La terra cruda è una risorsa naturale che si presta bene alla bioedlizia. ©www.natural-home4u.com

Non dovrai quindi andare in Marocco o nello Yemen, dove edifici di grandi dimensioni sono conservati perfettamente dalla secchezza del clima, per vedere costruzioni di questo tipo: è sufficiente che guardi meglio il paesaggio contadino od urbano che hai sotto gli occhi da sempre per rivalutare, sotto il profilo dell’ecologia, tutto un patrimonio che con la rinascita dell’architettura sostenibile e la rivalutazione dell’architettura vernacolare, reinterpretata alla luce delle nuove esigenze abitative, è destinato ad aumentare.

Giuseppe Rosa

Per approfondire:
AICAT Associazione Italiana dei cultori dell’Architettura in terra, Prof. Eugenio Galdieri
Via Accademia Platonica 12
00100 Roma
tel. 06 5402346

CED TERRA
Centro di documentazione permanente sulle case in terra
P.za De Iollis 6
66012 Casalincontrada, Chieti
tel. 0871 370975

GRUPPO TERRA
DiTec del Politecnico di Milano,
Prof.Gianni Scudo,
Via Bonardi 3
20133 Milano
tel. 02 23995729

CRATerre EAG
Maison Levrat, Parc Fallavier, BP 53
38092 Villefontaine, Francia
tel. 0033 474954391

Articoli correlati