Toyota, produzioni sostenibili per vetture sostenibili

Non solo auto ecologiche: Toyota è impegnata anche nella sostenibilità dei suoi impianti industriali. Burnaston, nel Regno Unito, ne è l’esempio. E qui verrà prodotta la nuova Corolla

La sfida del futuro? Produrre beni ecologici, farlo in modo sostenibile, e viceversa. Quando la produzione riesce a unire questi due aspetti l’ambiente ne guadagna due volte. Lo sa bene Toyota che da sempre è impegnata nella creazione di vetture green che sfruttano la tecnologia elettrica, ibrida e a idrogeno, e che ha dimostrato di lavorare anche al basso impatto ambientale degli impianti dove le auto vengono assemblate.

toyota
L’impianto fotovoltaico dello stabilimento di Toyota a Deeside ©Toyota

Energia per 7mila veicoli

Dal 2011 un impianto fotovoltaico alimenta lo stabilimento Toyota di Burnaston, nel Derbyshire, Regno Unito, il primo sostenibile in Europa della casa giapponese. È il più grande impianto solare fotovoltaico del Paese collegato a un sito industriale. Si trova su 90.000 mq di terreno all’interno dello stabilimento e comprende 16.800 pannelli solari. L’obiettivo è di generare 4.300.000 kWh di energia ogni anno, sufficiente per preparare 150 milioni di tazze di tè o per costruire 7.000 veicoli. Pannelli solari sono stati installati anche nell’impianto inglese di Deeside: sono 12.680 (quasi otto campi da calcio) e generano l’energia necessaria per costruire 22.500 motori con una riduzione di emissioni di CO2, ogni anno, pari a 1.800 tonnellate.

Toyota
Quello realizzato da Toyota è il più grande impianto solare fotovoltaico del Regno Unito collegato a un sito industriale ©Toyota

Auris addio, bentornata Corolla

Qui è stato scelto di produrre la terza generazione della Corolla, (che non sarà disponibile nella versione diesel, ma in due motorizzazioni ibride, un’unità 1.8 da 122 cavalli e un’unità 2.0 da 180 cavalli), portando all’85 per cento la quantità di auto ibride sulla produzione totale dello stabilimento inglese. La Corolla, nata nel 1966, sostituirà il modello Auris e sarà in vendita in Italia dai primi mesi del 2019.

toyota
La nuova Toyota Corolla sarà disponibile in due versioni ibride dal 2019 ©Toyota
Articoli correlati