Smart city

Treepedia, il sito che conta quanti alberi ci sono nelle città

La piattaforma web nasce dal lavoro di un gruppo di ricercatori che studiano come le nuove tecnologie possano migliorare la vita delle persone nei contesti urbani. Singapore è la città più verde tra quelle analizzate da Treepedia. Ma c’è anche Torino.

La città con più alberi al mondo? Per saperlo, nessuno, certo, si metterebbe a contare una per una le piante. E allora, vi starete chiedendo, come si potrebbe arrivare a una risposta? Treepedia, una nuova piattaforma web, è in grado di misurare la “copertura verde” dei maggiori centri urbani del pianeta e di confrontare i risultati tra loro. Treepedia è stata sviluppata dai ricercatori del Senseable City Lab del Massachusetts Institute of Technology, costituito da un gruppo di ricercatori che studia come le nuove tecnologie possano migliorare la vita delle persone nelle città, e il sito è consultabile da chiunque online.

treepedia
La quantità di verde presente in quattro città a confronto su Treepedia

Come funziona Treepedia

La misurazione della quantità di verde avviene attraverso il Green View Index che elabora le immagini fornite da Google Street View, invece di quelle satellitari, così la percezione è la stessa che si ha camminando per strada. La piattaforma ha analizzato finora la situazione in 17 città e quella più verde è risultata essere Singapore con un Green View Index del 29,3 per cento. Seguono in classifica Sydney e Vancouver con il 25,9 per cento, Sacramento (23,6 per cento), Francoforte (21,5 per cento), Ginevra (21,4 per cento), Amsterdam (20,6 per cento), Seattle (20 per cento), Toronto (19,5 per cento), Miami (19,4 per cento), Boston (18,2 per cento), Tel Aviv (17,5 per cento), Torino (16,2 per cento), Los Angeles (15,2 per cento), New York (13,5 per cento), Londra (12,7 per cento) e Parigi (8,8 per cento). Non si tratta di un censimento esatto di tutti gli alberi, ma i dati riportati visivamente sono utili a capire in modo immediato, anche all’interno di una stessa città, quali sono le aree più verdi e quelle dove la vegetazione dovrebbe essere incrementata.

Treepedia
Finora Singapore è risultata la città con più alberi tra quelle analizzate da Treepedia ©Ingimage

Treepedia ribadisce l’importanza degli alberi in città

Realizzato in collaborazione con il World Economic Forum che sul futuro delle città ha ribadito l’importanza della piantumazioni di alberi, il progetto ha lo scopo di rendere consapevoli i cittadini dello stato delle città in cui vivono perché agiscano di conseguenza: “La nostra piattaforma vuole incoraggiare le istituzioni e le comunità – ha spiegato Carlo Ratti, direttore del Senseable City Lab – affinché si adoperino per proteggere e promuovere il verde nei contesti urbani”. La presenza degli alberi in città è sempre più fondamentale per contrastare l’inquinamento perché aiutano a migliorare la qualità dell’aria; inoltre, le piante mitigano le temperature estreme creando dei microclimi, aiutano a trattenere l’acqua in caso di forti piogge evitando le inondazioni e fungono da barriera contro il rumore. Per questo i ricercatori di Treepedia non si fermeranno, ma continueranno a fornire i dati di sempre più città del mondo.

treepedia
Torino, l’unica città analizzata finora in Italia, ha un indice verde del 16,2%

Articoli correlati