Vinateria, il locale trendy di mobili vecchi

A New York è stato realizzato un locale moderno e trendy utilizzando… mobili vecchi. Guardate che bel risultato

Se siete in viaggio a New York, siete ecologisti, amate le cose belle e alla moda, non potete non passare da Harlem e fare tappa a Vinateria, un locale che ha aperto lo scorso aprile. La proprietaria, Yvette Leeper-Bueno, ha chiesto una mano, per arredarlo, a architetti e designer dello studio Salty Lab, con risultati davvero interessanti.

 

Mobili riciclati

I mobili vecchi della Vinateria vengono tutti da mercatini delle pulci o negozietti d’antiquariato. Li ha recuperati Fritz Karch, collezionista e stylist. La sfida dello studio è stata quella di creare un locale moderno con materiali riciclati. Le sedie e i paralumi, per esempio sono tutti vintage. mentre l’allumio dei tavoli è di riciclo.

 

 

La cucina

Sapori e profumi sono mediterranei. I piatti della Vinateria sono infatti ispirati alla cucina spagnola e italiana e abbracciano una filosofia “verde: si tratta di prodotti di stagione, spesso biologici, per quanto possibile a chilometro zero e a prezzi non troppo elevati. Il tutto condito da un design che coniuga il passato con il presente, elegante, che rievoca atmosfere da anni ’50.
Se vi spiace buttare i mobili della nonna e non sapete a chi regalarli, dunque, ora sapete di avere un’altra possibilità… seguire l’esempio di Yvette!

Articoli correlati