Banca Etica apre in Spagna

Banca Etica ha ricevuto l’autorizzazione a operare. Dalla prossima primavera aprirà il primo sportello a Bilbao per finanziare l’economia solidale.

Banca Etica varca i confini nazionali e compie un primo passo concreto per portare il suo modello anche in Europa. Il Banco de España ha concesso ufficialmente a Banca Etica l’iscrizione nel registro degli intermediari finanziari.

 

Con l’autorizzazione, può partire la parte operativa della banca. Il primo obiettivo è quello di creare un istituto di credito attraverso una succursale che sarà operativa a Bilbao a partire dalla primavera del 2015. Da quel momento, soci e clienti potranno sostenere con il proprio risparmio l’economia solidale in Spagna.

 

L’apertura della succursale in Spagna è il frutto di un percorso sviluppato da Fiare – Fondazione per il risparmio e il credito responsabile, che dal 2004 è punto di riferimento di un movimento di migliaia di persone e organizzazioni attive per la costruzione di una banca democratica e trasparente.

 

Immagine in evidenza: Mario Crosta su Twitter

Articoli correlati