Dieta mediterranea

Brodo di giuggiole, la ricetta “in bianco” dell’antico liquore

Vogliamo farvi andare… in brodo di giuggiole! Ecco la ricetta per godere di attimi di dolce piacere al palato con un frutto di stagione davvero insolito.

Giuggiole, mele cotogne e uva, regine di stagione, si uniscono per immortalare il gusto dell’autunno più autentico. A piacere, la stessa ricetta si può realizzare utilizzando il vino rosso al posto di quello bianco.

No ratings yet
Pin Recipe
Portata Drinks
Cucina Italiana
Tempo totale 2 h 30 min

Ingredienti  

Preparazione

Preparazione giuggiole © Beatrice Spagoni
Taglia le giuggiole ed elimina i semi © Beatrice Spagoni
Parti con la preparazione del brodo di giuggiole lavando le giuggiole e denocciolandole. Lava poi le mele cotogne, strofinando ben la buccia per eliminare l’eventuale peluria, e tagliale a pezzetti evitando il torsolo. Metti le giuggiole denocciolate in una casseruola con i pezzetti di mele cotogne, lo zucchero, la scorza di un limone e i chicchi d’uva, poi copri abbondantemente il tutto con acqua.
Cottura frutta © Beatrice Spagoni
Cuoci la frutta con lo zucchero, coperta d'acqua © Beatrice Spagoni
Porta a bollore e lascia cuocere per circa 90 minuti a fiamma bassa (aggiungendo un poco d’acqua se necessario). Quando l’acqua sarà esaurita, aggiungi 2 bicchieri di vino, lascia sfumare, mescola con cura e continua la cottura per altri 40 minuti.
Cottura frutta © Beatrice Spagoni
Filtra il brodo di giuggiole © Beatrice Spagoni
Raggiunta la consistenza cremosa, togli i brodo di giuggiole dal fuoco, lascialo intiepidire, quindi filtralo con un colino fine e versalo in bottigliette sterili con tappo. Lascia riposare il brodo di giuggiole per qualche giorno al fresco e al buio prima di consumarlo.
Brodo di giuggiole servito © Beatrice Spagoni
Il brodo di giuggiole pronto per essere assaporato © Beatrice Spagoni

Passaggi 

  • Lava e denocciola le giuggiole
  • Monda le mele cotogne e tagliale a pezzetti
  • Cuoci giuggiole, mele cotogne e uva con zucchero e scorza di limone coperti d’acqua
  • Aggiungi il vino al composto
  • A cottura ultimata, lascia intiepidire il brodo di giuggiole, filtralo e imbottiglialo

L'autenticità di questa notizia è certificata in blockchain. Scopri di più
Articoli correlati