Can City e la fonderia ambulante

Studio Swine ha realizzato un progetto che si chiama Can City (città della lattina). Lo scopo è raccogliere per le strade di San Paolo, in Brasile, lattine vuote per trasformare l’alluminio in sgabelli e oggetti per la casa attraverso una fonderia ambulante che usa come carburante solo olio da cucina usato recuperato da locali e ristoranti.

Studio Swine ha realizzato un progetto che si chiama Can City
(città della lattina). Lo scopo è raccogliere per le
strade di San Paolo, in Brasile, lattine vuote per trasformare
l’alluminio in sgabelli e oggetti per la casa attraverso una
fonderia ambulante che usa come carburante solo olio da cucina
usato recuperato da locali e ristoranti.

Gli oggetti di arredamento stanno acquistando anche un valore
economico per la loro particolarità tanto che il progetto ha
trasformato la città in una fabbrica di artisti a cielo
aperto.

 

San Paolo produce una grossa quantità di rifiuti ogni
giorno e l’80 per cento circa dell’alluminio viene normalmente
raccolto in modo poco professionale da persone chiamate
catadores in cambio di pochi soldi. Can City
dà loro la possibilità di allungare la vita di questo
materiale andando oltre la semplice raccolta differenziata. Una fonderia in tutte le strade della città.

Il progetto è nato grazie al contributo di Heineken, la

musica che fa da colonna sonora al video è Avalanche (Star Slinger Mix) di Blackbird
Blackbird
.

Articoli correlati