Centromarca, sempre più attenzione alla sostenibilità

L’ultima ricerca di Centromarca e Rcs ha rivelato che i consumatori sono sempre più attenti alla sostenibilità. E le aziende?

Il settimanale Rcs Oggi e Centromarca hanno presentato ieri alla sala Buzzati del Corriere della Sera la ricerca “Il valore della qualità – Prodotti di Marca: le aspettative dei consumatori”. Una ricerca importante che ha rivelato quanto l’attenzione dei consumatori e delle aziende per la sostenibilità sia in crescita.

 

Gli utenti coinvolti nella ricerca, che hanno risposto ai 5.800 questionari e partecipato all’iniziativa sono stati oltre 17 mila in tutta italia, soprattutto donne tra 45-54 anni (69%), che vivono in famiglia (40%), hanno un alto livello di istruzione e fanno attenzione oltre che al prezzo, anche alla qualità del prodotto, dimostrando un approccio razionale più che emotivo.

 

Tra le categorie prese maggiormente in considerazione vi sono food, cura della persona, elettrodomestici/tecnologia: mentre per i primi due i consumatori chiedono qualità, sicurezza, attenta selezione delle materie prime, per gli elettrodomestici si chiedono qualità, garanzie di assistenza, tecnologie di ultima generazione (legate anche al risparmio energetico e alla sostenibilità del prodotto).

 

centromarca-2

 

E sempre di più, i consumatori chiedono che le cose che acquistano abbiano un valore non solo economico, ma anche etico e ambientale: nella ricerca è dato per esempio ampio spazio al packaging pratico da riciclare e che comunichi in modo sincero e veritiero le qualità del prodotto.

 

Dai dati emerge anche una richiesta di etica da parte dell’azienda: il consumatore, che è al centro, chiede che le imprese siano affidabili, oneste, fedeli alla propria tradizione, innovative e che si impegnino a rendere il pianeta un posto migliore, per esempio tramite progetti ambientali.

 

I consumatori, insomma, si sono evoluti e chiedono maggior attenzione alla sostenibilità. Come risponderanno i marchi?

Articoli correlati