Le città più inquinate del mondo

Dopo la notizia sui livelli di polveri sottili fuori controllo rilevati a Pechino, l’Economist ha pubblicato il grafico delle città più inquinate al mondo.


La scorsa settimana Pechino
è stata avvolta da una nube
di
polveri sottili
, in particolare Pm2,5 e Pm10, che ha ridotto la
visibilità e ha spinto le autorità cinesi a chiedere
ai soggetti più a rischio, come bambini e anziani, di non
passare troppo tempo all’aria aperta per evitare di inalare
particelle che causano danni ai polmoni.

Per l’occasione il settimanale britannico The Economist ha
ripubblicato il grafico delle città più inquinate
nelle maggiori economie mondiali
realizzato in base ai dati
dell’Organizzazione mondiale della sanità. I dati che
sorprendono sono parecchi. Ad esempio, Pechino non è la
metropoli cinese più inquinata, “l’onore” spetta alla
città-prefettura di Lanzhou, nel nordovest del paese, anche
se quella più “pericolosa” per la salute è Ludhiana,
in India.

Un dato negativo riguarda anche il nostro paese
perché Torino è la prima città europea che si
trova in questa lista, seguita da Siviglia, Saragozza e
Parigi.

Articoli correlati