Con ESL, corsi in lingua etici e sostenibili

Eletta per la terza volta migliore agenzia d’Europa agli STM Awards 2014, ESL offre soggiorni linguistici che comprendono programmi di volontariato legati a progetti sociali e ambientali. Ce ne parla Krister Weidenhielm di ESL.

Quali sono le scelte di ESL in termini di consapevolezza sui temi della sostenibilità?

Come società abbiamo iniziato ufficialmente le sfide della sostenibilità nel 2008, con l’introduzione di una “Carta per lo sviluppo Sostenibile”. Questa prima azione ha portato, fin da subito, ad una migliore efficienza all’interno della nostra rete di uffici e a politiche più sostenibili che coinvolgono tutta ESL. Attuare un regolamento interno è stato solo il primo passo di tanti e quotidianamente cerchiamo nuovi modi per introdurre pratiche sostenibili legate al nostro business. Un elemento importante, in questo senso, è la condivisione della nostra conoscenza con studenti e scuole partner. Per raggiungere questo obiettivo, stiamo usando la nostra posizione di esperti per incoraggiarli ad agire secondo i dettami dello sviluppo sostenibile.

 

elefanti-esl

 

Come funziona il meccanismo di autovalutazione per le scuole partner?

Utilizzando la nostra esperienza nel campo Corporate social responsibility (Csr) e con il supporto strategico della società di consulenza ECO2 Initiative, abbiamo messo a punto uno strumento di autovalutazione per le scuole di lingua con cui lavoriamo. Basato sulla norma ISO 26000 e validato da un comitato di consulenza di rinomate scuole di lingua, il nostro strumento aiuta le scuole a valutare il loro approccio e grado di maturità rispetto alla Csr. Così facendo ogni realtà può sviluppare i propri piani d’azione in base alle condizioni locali e sulla base di tre settori chiave di intervento: management & operations, educazione, comunità.
I risultati del processo di attuazione delle azioni di Csr saranno presenti sotto le descrizioni delle scuole sul nostro sito web, al fine di diffondere la conoscenza dei valori sostenibili e stimolare ulteriori azioni. Le nostre scuole partner sono parte dell’identità ESL e il loro approccio alle questioni di sostenibilità è per noi di vitale importanza. Vogliamo infatti offrire a tutti i nostri studenti un’immagine il più possibile completa delle varie scuole, che consenta di prendere una decisione basata sia sui servizi offerti sia sull’aspetto ambientale.

 

In cosa consiste la Carta dello sviluppo sostenibile?

La carta è il primo passo necessario per sviluppare una strategia di Csr. Si tratta fondamentalmente di un elenco di pratiche che sono già in atto o sono state selezionate per essere messe in atto con un programma dedicato. Una carta ha molteplici funzioni: non solo ci permette di formalizzare le varie azioni che contribuiscono a ridurre al minimo il nostro impatto, ma assicura anche la loro accessibilità per iscritto a tutti i membri del personale e dei partner. Elencando le diverse azioni in cui ci impegniamo nel quotidiano, diamo un input a tutti e facciamo vedere che non stiamo parlando di utopia ma di qualcosa di concreto. La Carta aiuta quindi a tenere uno storico di quanto fatto e stimola le azioni future.

 

esl

 

Organizzate vacanze che abbinano i corsi in lingua al volontariato, sia sociale che sostenibile? Come si articolano?

Sì, offriamo corsi + programmi di volontariato in diversi paesi e per le diverse lingue. Tutte le opzioni disponibili sono legate a progetti ambientali o sociali e vengono svolti in un contesto favorevole per la comunità locale. In aggiunta, stimolano e differenziano il processo di apprendimento della lingua. Nella prima parte del soggiorno si segue un corso di lingua, con studenti che arrivano da tutto il mondo; nella seconda fase si passa al volontariato, a stretto contatto con le persone del posto. Maggiori informazioni qui.

 

Articoli correlati