Rimedi naturali

Rimedi naturali per occhiaie, gonfiore e irritazione agli occhi

La pelle che costituisce il contorno occhi partecipa attivamente alle migliaia di movimenti oculari ed è particolarmente sottile ed elastica

di Licia Borgognone

La nuova stagione costringe il nostro metabolismo a successivi cambiamenti, i quali se da un lato sono indispensabili per adattare il corpo alle modifiche climatiche, dall’altro possono avere delle ripercussioni sul rapporto sonno-veglia. La vita all’aperto può provocare, inoltre, iniziali irritazioni dovute a smog, pulviscolo o pollini.

La pelle che costituisce il contorno occhi partecipa attivamente alle migliaia di movimenti oculari ed è particolarmente sottile ed elastica, ma contemporaneamente delicata e sensibile. Di conseguenza può succedere di ritrovarsi con gli occhi gonfi, occhiaie, aloni scuri, arrossamenti e pruriti. Anche se il gesto viene spontaneo, dobbiamo evitare di sfregarla con le mani, ma intervenire piuttosto per alleviarla con impacchi e prodotti cosmetici di consistenza morbida e leggera.

occhi occhiaie rimedi naturali
L’estratto di ippocastano e di mirtillo sono ottimi per prevenire il gonfiore oculare e schiarire gli aloni scuri del contorno occhi © ingimage

Hamamelis ed eufrasia cntro le irritazioni agli occhi

Fra i molti ingredienti che la natura mette a disposizione, hamamelis ed eufrasia possono servire perfettamente ad alleviare le irritazioni. Con distillati puri o infusi, fatti sempre con acqua distillata, si possono creare utili tamponi, che una volta imbevuti potremo applicare sotto forma di impacchi o dischetti di ovatta per 10 minuti alla sera e al mattino appena dopo il risveglio.

Ippocastano e mirtillo contro occhiaie, gonfiori e aloni del contorno occhi

L’ippocastano rinforza le pareti dei sottilissimi capillari, prevenendo la fuoruscita di liquidi e i conseguenti gonfiori oculari. Molto attivo contro questi ultimi è l’estratto di mirtillo, grazie agli antociani, molecole che danno il caratteristico colore al frutto e l’acido beta glicirretico contenuto nell’estratto di liquirizia. Oltre alla loro principale azione, lenitiva e vasoprotettrice, hanno anche una buona attività schiarente. Possono perciò attenuare eventuali aloni e macchie con ottimi risultati.

Articoli correlati