A Copenaghen gli autobus elettrici battono un nuovo record

Con ben 325 chilometri percorsi e ancora l’8 per cento di batteria disponibile, un autobus elettrico danese ha stabilito un nuovo record per quanto riguarda di questi veicoli a zero emissioni.

Migliorano le tecnologie, migliorano le prestazioni. È quanto si è registrato qualche giorno fa a Copenaghen, dove uno degli autobus elettrici in circolazione nella capitale, ha stabilito un nuovo record.

 

Si tratta di un mezzo di trasporto pubblico elettrico e alimentato da un pacco batterie prodotto dalla cinese Byd, azienda asiatica specializzata in veicoli eletttrici ed energie rinnovabili. Un autobus che ha percorso, a pieno regime e con il riscaldamento acceso per tutto il tragitto, ben 325 chilometri con una sola carica. Una volta tornato al capolinea, il bus aveva ancora l’8 per cento di energia dipsonibile.

 

BYD-electric-bus-interior

 

“Gli autobus diesel hanno subito un rapido sviluppo negli ultimi anni”, ha dichiarato Nohr Pedersen, presidente di Movia Traffik, la società che si occupa del servizio pubblico nell’area della capitale. “Il potenziale di autobus totalmente elettrici è enorme visto che non c’è inquinamento e sono molto silenziosi. Siamo davvero soddisfatti del supporto ricevuto per questa prova. Ora dobbiamo capire i costi di gestione sul lungo periodo”.

 

Infatti anche un secondo test ha avuto degli ottimi risultati: a pieno carico ha coperto una distanza di 150 chilometri su circa 10 ore di lavoro, sempre con il riscaldamento acceso, viste le temperature medie della città. Anche da noi si comincia ad investire nel trasporto pubblico elettrico: a Savona ad esempio girano per la città alcuni ebus che si ricaricano via wireless.

Questi record vanno a sommarsi al più recente traguardo raggiunto da un bus elettrico, stavolta a New York. L’autobus, durante un test seguito anche dall’autorità cittadina per il trasporto pubblico, ha potuto girare per circa 30 ore tra una ricarica e l’altra.

Articoli correlati